Porto S. Elpidio: Antonella Orazietti è la nuova presidente della Commissione Pari Opportunità

2' di lettura 15/12/2009 - Antonella Orazietti è la nuova presidente della Commissione Comunale Pari Opportunità. Subentrata all’assessore Monica Leoni, che per incompatibilità con il suo ruolo istituzionale ha dovuto lasciare l’incarico, è stata eletta nel corso di una riunione svoltasi lo scorso venerdì.

“Mi congratulo con la nuova presidente- ha spiegato l’assessore alle Pari Opportunità Milena Sebastiani- che da ora in poi avrà il compito di guidare una realtà importante e molto attiva nel territorio. L’augurio è quello operare in stretta sinergia, in modo tale da creare una collaborazione fruttuosa e duratura tra l’Assessorato e la Commissione. In particolare, quest’ultima dovrà proporre all’Assessorato Pari Opportunità iniziative capaci di sensibilizzare la cittadinanza su temi quali la parità, l’importanza di eliminare gli stereotipi, i pregiudizi e la violenza. Nata nel 2003, la nostra Commissione rappresenta uno degli strumenti strategici del Comune per il raggiungimento degli obiettivi di parità uomo-donna in tutti gli ambiti di interesse sociale e istituzionale. Le finalità dell’assessorato sono rivolte ad agire sul sistema dei valori sociali, culturali, educativi per tradurre in azioni concrete i programmi di intervento, anche e soprattutto attraverso una rete di collaborazioni con altri soggetti pubblici e privati per il perseguimento di obiettivi comuni. Tra le numerose iniziative promosse dall’Assessorato alle Pari Opportunità, un posto di primo piano spetta al corso di difesa personale che, dopo il successo dello scorso anno, sarà riproposto a gennaio. Un modo per aiutare le donne a difendersi e a far fronte alle violenze e alle aggressioni di cui purtroppo spesso si trovano ad essere vittime”.


“Alla nuova presidente- ha concluso il sindaco Mario Andrenacci- auguro di portare avanti nel migliore dei modi la sua attività. La nostra amministrazione comunale ha sempre creduto nelle pari opportunità uomo-donna e per questo ha istituito un assessorato ed una Commissione ad hoc. Una realtà importante che, attraverso le sue attività, promuove un processo di cambiamento trasversale e interdisciplinare a tutte le azioni di Governo. Tutto ciò si concretizza attraverso iniziative e progetti volti ad accrescere la cultura di genere e le pari opportunità, ad affermare l’attribuzione di poteri e responsabilità alle donne, il loro inserimento nel mercato del lavoro, lo sviluppo dell’imprenditoria femminile, della formazione professionale, dei servizi alla persona, della flessibilità del lavoro e dei tempi di vita, nonché la valorizzazione dei ruoli femminili nei vari campi”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-12-2009 alle 19:08 sul giornale del 16 dicembre 2009 - 3773 letture

In questo articolo si parla di politica, porto sant\'elpidio, Comune di Porto Sant\'Elpidio