il sindaco Di Ruscio incontra l\'unione Italiana Cechi

saturnino di ruscio 1' di lettura 14/12/2009 - Il Sindaco di Fermo Saturnino Di Ruscio ha partecipato alla giornata d’incontro promossa, domenica 13 dicembre, alla Casina delle Rose di Fermo, dall’Unione Italiana Ciechi.

Nel corso dell’assemblea dei soci sono emersi alcuni importanti punti programmatici per il 2010.


Si sta lavorando per una convenzione tra Comune, Ambito Sociale e UIC dedicata al trasporto dei non vedenti. Su questa linea di abbattimento delle barriere architettoniche è inserito anche il progetto di mappatura delle vie della città per l’installazione di semafori sonori che permettono un sicuro attraversamento pedonale anche per coloro affetti da difficoltà visive.


Tra gli altri punti emersi nel corso dell’incontro, che si è svolto in concomitanza della ricorrenza di Santa Lucia protettrice della vista, c’è il coinvolgimento delle imprese locali che producono prodotti di consumo per l’inserimento del testo in Braille sulle varie confezioni, per permettere un facile riconoscimento della merce acquistata. Sindaco che si è fatto carico anche delle richieste di una sede UIC più grande e dell’istituzione di una borsa lavoro per gli iscritti all’Unione Italiana ciechi. Il Primo Cittadino si è impegnato infine a sensibilizzare la Regione Marche per quel che riguarda l’effettivo riconoscimento e funzionamento del Centro di Ipovisione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-12-2009 alle 16:14 sul giornale del 15 dicembre 2009 - 882 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo, saturnino di ruscio





logoEV
logoEV