Porto S. Elpidio: centodue candeline per Augusta Scolà

1' di lettura 11/12/2009 - E’ un traguardo davvero importante quello raggiunto da Augusta Scolà, che ieri ha soffiato ben 102 candeline. Nata il 10 dicembre 1907, Augusta vive in Via dei Tigli insieme ai figli, alla nuora e al nipote Giuseppe, che la riempiono di affetto e di attenzioni.

La sua è stata una vita semplice, fatta di sacrifici e di tanto lavoro. Nonostante la veneranda età però oggi Augusta è una nonnina vispa e arzilla, che trascorre le sue giornate recintando il rosario e leggendo la bibbia.


Ieri ha festeggiato il suo compleanno insieme a tutta la sua famiglia, figli, nipoti e pronipoti, mentre oggi ha ricevuto la visita del sindaco Mario Andrenacci, che le ha portato gli auguri dell’intera amministrazione comunale di Porto Sant’Elpidio e uno splendido mazzo di fiori.


“Il traguardo raggiunto da Augusta- ha detto il primo cittadino- inorgoglisce l’intera città perché è sinonimo di buona qualità della vita, di uno stile di vita sereno, legato ai ritmi della campagna, al cibo genuino e all’affetto di una famiglia numerosa e coesa”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-12-2009 alle 18:50 sul giornale del 12 dicembre 2009 - 805 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto sant\'elpidio, Comune di Porto Sant\'Elpidio





logoEV