Sono io che scelgo per me: gran finale ieri mattina

famiglia 2' di lettura 01/12/2009 - Si è conclusa martedì mattina, con il convegno all’Auditorium San Martino promosso in collaborazione con il Rotary Club Fermo dal titolo “Trovare il lavoro che piace”, la settimana dedicata all’orientamento scolastico e formativo “Sono io che scelgo per me”, giunta quest’anno alla ottava edizione, organizzata dal Comune di Fermo in collaborazione con l’Assessorato alla Formazione Professionale della Provincia di Fermo, degli Ambiti Sociali XIX, XX, XXIV ed dei Comuni di Porto San Giorgio, Montegiorgio e Montegranaro.

Lo scopo principale di questa manifestazione è da sempre stato quello di informare i giovani e le loro famiglie, interagendo con le scuole, sulle diverse opportunità presenti nel territorio in modo da fare la scelta giusta e consapevole in modo di giungere ad affermare “Sono io che scelgo per me”. Molte sono le novità che hanno caratterizzato questa edizione, prima tra tutte la scelta di spostare l’ormai consueto appuntamento degli stands informativi della fine di novembre alla fine del mese di gennaio, legata alla pubblicazione dei decreti attuativi che riformeranno i piani di studio e gli indirizzi degli istituti superiori di 2° grado.


Edizione 2009 caratterizzata anche da una serie di appuntamenti itineranti che hanno permesso agli studenti delle scuole del territorio di confrontarsi con professionisti ed imprenditori locali ma anche la realizzazione di momenti per l’animazione sperimentale. Tra i convegni da evidenziare quello dal titolo “Trovare il lavoro che piace”che ha visto gli studenti protagonisti nelle giornate di oggi e del 21 novembre confrontarsi con Gianluca Antoni psicologo e consulente d’orientamento. Successo anche per l’incontro aperto a genitori e docenti dal titolo: “Alla scoperta dei talenti dei nostri figli” con ospite Mario Polito, psicologo, psicoterapeuta e psicopedagogista.


“I genitori per primi – ha commentato il Sindaco Saturnino Di Ruscio – devono aver chiaro che il meglio per i propri figli è ciò che loro sentono di volere e di potere fare, dopo averli aiutati a riflettere in modo approfondito sulle motivazioni che inducono a tale scelta. L’iniziativa “Sono Io Che Scelgo Per Me” è la conferma di come l’amministrazione può contribuire attivamente nel fornire ai nostri giovani studenti la capacità critica per affrontare una scelta così importante”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2009 alle 15:00 sul giornale del 02 dicembre 2009 - 1233 letture

In questo articolo si parla di attualità, famiglia, fermo, Comune di Fermo





logoEV
logoEV