Montappone: arriva la banda larga

banda larga 2' di lettura 26/11/2009 - Il Presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca ha espresso soddisfazione per la tempestiva risposta di Vodafone Italia alla richiesta di copertura di banda larga mobile nei comuni in digital divide Esanatoglia (Macerata) e Montappone (Fermo).

La richiesta era stata rivolta dal Presidente Spacca al Presidente di Vodafone, Pietro Guindani nel corso dell’incontro istituzionale di fine settembre scorso. Il Direttore del Centro Italia di Vodafone, ing. Fabrizio Salvatore ha sottolineato “l’attenzione di Vodafone all’estensione della banda larga mobile e fissa sul territorio marchigiano e ha confermato che, per il prossimo quadriennio 2009-2012, la previsione di investimento in infrastrutture di rete è di circa 27 mln euro nella Regione utili a migliorare la qualità dei servizi di connettività in banda larga e a ridurre ulteriormente il digital divide, consentendo un numero sempre maggiore di accessi ad internet tramite rete mobile.


“I l distretto del cappello di Montappone – commenta Spacca – è una realtà piccola ma fortemente internazionalizzata. Da tempo attendeva la copertura della banda larga: oggi grazie a questa autostrada informatica potrà valorizzare al meglio le sue capacità competitive. Un discorso questo, che vale per tutte le Marche, prima regione in Italia interessata da un Piano telematico che entro il 2012 prevede la copertura di tutto il territorio. Dobbiamo compiere un definitivo salto di qualità nelle infrastrutture immateriali, per dare a tutti i territori uguali opportunità di crescita, soprattutto a vantaggio dei piccoli comuni e delle aree interne svantaggiate. Infatti, oltre che sulle strade, e sulle ferrovie, lo sviluppo passa sempre di più per le infrastrutture telematiche, come la banda larga, strumento privilegiato per le connessioni e la diffusione di servizi digitali avanzati”.


La copertura con banda larga mobile dei Comuni di Esanatoglia e Montappone costituisce una tappa importante nel percorso di collaborazione istituzionale avviato dalla Regione Marche e Vodafone. Vodafone così, risponde alla richiesta rivolta dalla Regione Marche ai principali operatori di rendere disponibili i servizi a banda larga di terza generazione nelle aree a fallimento di mercato






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-11-2009 alle 16:37 sul giornale del 27 novembre 2009 - 1166 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, esanatoglia, banda larga, Montappone





logoEV
logoEV