Montegiorgio: al Domenico Alaleona, spettacolo di Vincenzo Mollica

vincenzo mollica 1' di lettura 18/11/2009 - Tre appuntamenti: Tutti su per Terra (musical), incontro con Carlo Casini (problemi della bioetica), Convegno internazionale sullo Studio dei Sette Paesi. E tre voti oltre l\'ottimo.

Il teatro Alaleona in neppure due settimane è tornato a far parlare di sé a livello provinciale e regionale. Stavolta invece si va in “nazionale”, perché i grandi quotidiani sono tutti mobilitati. Le firme maggiori sono in fermento.

Sabato prossimo arriva Vincenzo Mollica. Chi non lo conosce faccia un passo avanti! Rimarrete tutti fermi. Mollica è commentatore televisivo di una specie rara: informa e diverte. Sia che parli di musica che di cultura, che di altro ancora, le sue parole sono sempre “piene”, non usuali; i suoi racconti arrivano dritti dritti al cuore. Affascina, insomma. Anche il suo viso pacioso, la sua simpatica mole ci fanno pensare ad uno di casa, uno di famiglia di cui ci si può fidare. Mollica è scherzoso, è lieve eppure profondo.

Sabato salirà sul palco. E non farà il giornalista, l\'inviato speciale. O, meglio, lo farà a suo modo: raccontandosi, dicendo di sé, della sua esperienza, di avventure e disavventure. Titolo dello spettacolo: Prima che mi dimentichi di tutto.

Vincenzo è cugino del sindaco Armando Benedetti e non è la prima volta che arriva a Montegiorgio. Gli piace il clima, la vista sul Tenna, sull\'Adriatico, sui Sibillini, gli piacciono le tagliatelle e il vino rosso, la Cappella Farfense e il monastero delle clarisse.

Sul palco, sabato sera, farà il cronista impressionista e impressionabile: la sua vicenda umana, con levità. Da non perdere.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2009 alle 14:57 sul giornale del 19 novembre 2009 - 1102 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, montegiorgio, Comune di Montegiorgio, vincenzo mollica, teatro Alaleona





logoEV
logoEV