Un corso da pizzaioli per le persone con problemi psichici

pizza 1' di lettura 16/11/2009 - Superare i problemi psichici con l’inserimento nel mondo del lavoro: è questo l’obiettivo del Corso base per piazzaioli, che inizia mercoledì 18 novembre a Fermo nel Centro sociale Santa Petronilla, in via Campania, promosso dall’associazione Psiche 2000 di Porto Sant’Elpidio, in collaborazione con l’Associazione marchigiana pizzaioli e il Centro servizi per il volontariato (Csv).

Il corso, che rientra nel progetto “Di terra, di sole, di mare… Percorsi verso un’autonomia possibile”, finanziato dal Csv e in corso da più di un anno, è rivolto soprattutto a persone seguite dal Dipartimento di salute mentale della Asur sul territorio o nelle strutture sia pubbliche che private.


Il corso, aperto a un massimo di venti partecipanti, prevede una durata di dieci lezioni teoriche e soprattutto pratiche, per un totale di 27 ore, curate dal docente Renato Andrenelli. La quota di partecipazione è di 30 euro, e comprende, tra le altre cose, l’acquisto del materiale didattico e da cucina, come una rotella per tagliare la pizza. Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza spendibile nel mondo del lavoro.


Per informazioni: Sara Concetti 320 8354010


da Centro Servizi per il Volontariato




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2009 alle 17:08 sul giornale del 17 novembre 2009 - 1356 letture

In questo articolo si parla di attualità, centro servizi per il volotariato, pizza





logoEV
logoEV