Montegiorgio: all’ippodromo San Paolo, XXI° edizione del \'Palio dei Comuni\'

palio dei comuni di montegiorgio 3' di lettura 16/11/2009 - Il Comune di Recanati,dopo alcuni anni d’assenza,parteciperà alla XXIa edizione del “Palio dei Comuni” 2009 “Lanfranco Mattii” che si svolgerà Domenica 22 Novembre 2009 all’ippodromo San Paolo di Montegiorgio.

La partecipazione del Comune di Recanati è stata possibile grazie all’U.M.A.S. srl (Unione Marchigiana Attività Sportive) su espresso invito al fine di far riprendere la collaborazione con l’evento e per favorire il ritorno di Recanati tra i Comuni partecipanti,con l’adesione all’edizione 2009 senza alcun costo di iscrizione o contributo.


Felice e soddisfatto il Sindaco di Recanati Francesco Fiordomo, anche in considerazione della importanza della manifestazione e dei benefici che il Comune otterrà,come rileva anche l’assessore al Turismo ed Attività Produttive Armando Taddei,grazie alla pubblicizzazione dell’evento con ampia copertura televisiva,radiofonica e sulla stampa locale e nazionale;inoltre la possibilità di allestire uno stand del Comune di Recanati ,con tutte le produzioni tipiche del territorio nel corso della manifestazione, che sarà così un importante vetrina di promozione turistica per la nostra città .


Sulle orme dei tornei cavallereschi che in altri tempi hanno appassionato le genti delle Marche e delle regioni vicine,il Palio dei Comuni “Lanfranco Mattii” ripropone, in una sfida tra Comuni,nell’ambito ufficiale delle corse al trotto,lo spirito e i valori più nobili della competizione ippica.Un evento unico nel suo genere soprattutto per la partecipazione dei Comuni e per l’autenticità della passione che anima tanta gente ad impegnarsi nella manifestazione.Dalla prima edizione del 1989,ad oggi è stata una crescita continua sia sul piano strettamente tecnico-sportivo sia su quello della partecipazione popolare,con il Palio che è diventato uno degli appuntamenti più importanti del calendario ippico nazionale ed internazionale ed un grande evento culturale.


Il regolamento prevede quattro prove:tre batterie da otto e una finale alla quale accedono i primi classificati di ogni batteria.Al via i migliori trottatori del mondo,ventiquattro i gonfaloni in gara :una vetrina speciale (gara trasmessa anche negli Stati Uniti e nell’Europa del Nord) per Marche,Umbria e Abruzzo. Le tre batterie sono programmate per Domenica 22 Novembre (ore 15,55 , 16,25, 16,55) prima della finalissima delle ore 18,55,alla quale avranno accesso i primi quattro arrivati di ciascuna manche. Da un punto di vista sportivo Il San Paolo è pronto a vivere una grande giornata:otto corse da mattino a sera (inizio alle ore 11,00), esibizione di gruppi storici e folkloristici,stand gastronomico gratuito.


La storia dice che il Palio dei Comuni (ingresso gratuito) attira spettatori da un minimo di 7.000 ad un massimo di 12.000 presenze:cifre da capogiro per un evento ippico nazionale.Altri numeri record: dodici le televisioni che seguiranno in diretta o in differita la batteria finale,oltre a sessanta giornalisti accreditati.Mercoledì 18 sarà ufficializzata l’intera lista dei partenti e con il sorteggio per il Comune di Recanati il quale come altri ha optato per l’abbinamento del trottatore anziché andare a trattativa privata.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2009 alle 17:27 sul giornale del 17 novembre 2009 - 1797 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, montegiorgio, Comune di Recanati, palio dei comuni





logoEV
logoEV