Porto S. Elpidio: tutto pronto per l’inaugurazione della Bocciofila Corva

bocce 2' di lettura 13/11/2009 - Alla Corva è tutto pronto per l’inaugurazione della nuova bocciofila. Il taglio del nastro è previsto per domani pomeriggio alle 15,30, seguito da una grande festa che coinvolgerà l’intero quartiere. Si tratta infatti di un’opera molto attesa dai residenti, che ora avranno a loro disposizione una struttura completamente rinnovata.

“La vecchia bocciofila- ha spiegato l’assessore ai lavori pubblici Marco Catini- era una semplice struttura in ferro tamponata da tende in materiale plastico, completamente priva di coibentazione. Una conformazione che creava numerosi disagi all’utilizzo dei campi, perché al suo interno era impossibile creare condizioni in grado di mitigare l’escursione con le temperature esterne. Abbiamo quindi deciso di demolirla e di realizzarne una completamente nuova. Nello specifico, ora la nuova bocciofila è costituita da una struttura portante in acciaio, con tamponatura esterna in blocchi a faccia vista. L’interno è completo di due corsie da gioco, di impianto elettrico e termico. Le finestre e le porte esterne sono state realizzate in alluminio anodizzato, mentre i vetri sono termoacustici e antisfondamento. Per quanto riguarda l’area esterna, sul lato sud è stato e realizzato un nuovo tratto di marciapiede con cordoli in travertino e pavimentazione in porfido, mentre sul lato est è stato ripreso e sistemato il massetto esistente. Un intervento complesso, realizzato in due diversi stralci e durato circa un anno, che ora permetterà di dotare il quartiere Corva di una nuova bocciofila. Una struttura all’avanguardia, un luogo di aggregazione e di svago di cui potranno usufruire tutti i cittadini”.


“Con l’inaugurazione di domani pomeriggio- ha concluso il sindaco Mario Andrenacci- si conclude l’ultima fase dei lavori di sistemazione della piattaforma polifunzionale di Via Ugo Bassi, iniziati con la realizzazione della struttura in legno che affianca la nuova bocciofila, adibita a sala riunioni e punto di ritrovo per tutti gli appassionati di questo sport. In questi anni abbiamo investito molte risorse in questo quartiere. Mi riferisco in particolare al rifacimento dei marciapiedi e delle fognature lungo tutta Via Corva, alla riqualificazione degli accessori di Villa Maroni e al prolungamento di Via Einaudi. L’obiettivo era ed è quello di rendere la Corva una frazione sempre più moderna e accogliente, sia dal punto di vista delle infrastrutture che per quanto riguarda gli spazi pubblici fruibili nel tempo libero e, visti i risultati, penso proprio che ci siamo riusciti”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-11-2009 alle 17:58 sul giornale del 14 novembre 2009 - 998 letture

In questo articolo si parla di attualità, bocce, porto sant\'elpidio, Comune di Porto Sant\'Elpidio