Porto S. Elpidio: il Comune celebra la battaglia di Vittorio Veneto

1' di lettura 06/11/2009 - Domenica 8 novembre il comune di Porto Sant’Elpidio, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, celebrerà il 91° Anniversario della battaglia di Vittorio Veneto.

Una mattinata all’insegna del ricordo di tutti coloro che sacrificarono la loro vita per costruire l’Italia e un’occasione per prendere coscienza del patrimonio di libertà, giustizia, democrazia e pace ricevuto in dono dai caduti in guerra.


“E’ un onore ricordare chi ha combattuto e chi è morto per garantirci una forma democratica di vita- ha spiegato il sindaco Mario Andrenacci- la nostra libertà la dobbiamo proprio al sacrificio di coloro che hanno lottato per l’unità del nostro paese. Oltre a dimostrare di esserne degni, è nostro compito trasmettere questa libertà a chi verrà dopo di noi. La celebrazione di domenica 8 novembre è stata pensata proprio per far sì che l’amore e l’attaccamento per la nostra bandiera coincidano con l’orgoglio e l’impegno del nostro paese per consegnarci un mondo migliore”.


Questo il programma della celebrazione del 91° anniversario di Vittorio Veneto: alle ore 10,15 raduno presso il piazzale della Stazione Ferroviaria, alle 10,30 sfilata del corteo lungo Via Cesare Battisti, accompagnata dal corpo bandistico “Club Amanti della Musica”. Alle 10,45 è prevista la sosta al monumento ai caduti di tutte le guerre per l’alzabandiera, alle 11 la Santa Messa, alle 11,45 la deposizione di corone d’alloro sul monumento e la celebrazione delle autorità. Seguirà la deposizione di un omaggio floreale presso il monumento dell’Avis e il corteo fino alla Lega Navale, per il lancio della corona di alloro in onore dei caduti del mare.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-11-2009 alle 16:39 sul giornale del 07 novembre 2009 - 2370 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto sant\'elpidio, Comune di Porto Sant\'Elpidio





logoEV
logoEV