Giunta: prosegue la valorizzazione delle attività teatrali

fermo 4' di lettura 06/11/2009 - La Giunta comunale che si è riunita martedì 3 novembre 2009, ha approvato il nuovo schema di convenzione tra la Società BAG SPA- Nero Giardini e il Comune di Fermo per il recupero e la gestione del dismesso Cinema Helios di Fermo come rinnovato spazio pubblico polivalente per le attività culturali.

Le parti hanno avviato una stretta collaborazione al fine di assicurare, nell’interesse di tutta la realtà sociale locale, il recupero e la gestione del dismesso Cinema Helios di Fermo come rinnovato spazio pubblico polivalente per tutte quelle attività culturali quali, a titolo esemplificativo, piccole rappresentazioni teatrali, concerti, cinema d’autore, conferenze, ecc. che, per quantità di pubblico ed esigenze scenografiche, non richiedano l’uso del più importante e gestionalmente costoso Teatro Dell’Aquila. Ai fini di detta collaborazione la BAG SpA – Nero Giardini: provvederà a sua cura e spese al totale e funzionale restauro dell’immobile trasformandolo, di concerto con il Comune di Fermo in spazio polifunzionale per le attività culturali. Ultimati i lavori di restauro, auspicabilmente entro l’anno 2011, la stessa metterà l’immobile, a titolo di comodato gratuito, a disposizione del Comune di Fermo per gli scopi in premessa indicati.


Sempre nel contesto della suddetta collaborazione il Comune di Fermo assume l’impegno di farsi carico, per tutta la durata del comodato d’uso gratuito, degli oneri derivanti dalla conduzione ordinaria dell’immobile restaurato e dalla gestione delle attività culturali ivi programmate. Con successiva apposita convenzione, da stipularsi non appena ultimati i lavori di restauro, verranno definiti e disciplinati tutto gli aspetti operativi del presente accordo. La stessa Giunta ha autorizzato il piano artistico della Stagione Concertistica 2009/2010, predisposto dalla Gioventù Musicale Italiana, sezione di Fermo, per la parte cameristica, sia il programma generale della stagione Sinfonico concertistica 2009/2010. E’ stato approvato per l’anno 2010 il progetto “Ti Piace l’Opera”, che vedrà la rappresentazione presso il Teatro dell’Aquila dell’opera contemporanea \"Lupus in fabula\" di R. Sargenti in data 17 e 18 maggio 2010. E’ stato fissato in euro 8,00 il prezzo del biglietto per la partecipazione alle rappresentazioni. Conferma che arriva a seguito del grande successo delle passati stagioni del progetto \"Ti piace l’opera ?\", percorso di attività formative in ambito lirico, rivolto agli insegnanti delle scuole elementari e delle scuole medie, coordinato da docenti del Conservatorio Statale \"G.B. Pergolesi\" di Fermo, che si è concluso con una duplice rappresentazione per le scuole del fermano, del \"Guglielmo Tell\" nel 2002 e dell\'\"Orfeo ed Euridice\" nel maggio 2003, con quattro rappresentazioni dell\'Elisir d\'amore nel 2004, e dell\'Amore delle tre melarance nel maggio 2005 e con cinque rappresentazioni del “Don Giovanni” della “Regina delle Fate” , “Così fan tutte” e “Hansel e Gretel” nel 2006/2009.


La Giunta ha quindi ritenuto di dover proseguire nella promozione dell\'educazione al teatro per i giovani ed i giovanissimi con questa iniziativa, che nasce dalla collaborazione fra il Teatro dell\'Aquila, l\'As.Li.Co. (Associazione Lirico Concertistica) – Teatro Sociale di Como e dal Conservatorio Statale \"G.B. Pergolesi\" di Fermo, la quale si concluderà con quattro rappresentazioni per le scuole elementari e medie, in data 17 e 18 maggio 2010 dell’opera contemporanea “Lupus in Fabula” di R. Sargenti vincitore di un concorso europeo di composizione di un’opera lirica per bambini. E’ stato approvato il progetto preliminare-definitivo per il consolidamento area a rischio idrogeologico in località Mentuccia, dell’importo complessivo di €. 493.000,00. Il progetto riguarda principalmente opere di ingegneria naturalistica finalizzate al consolidamento idro-geologico del fosso e di alcune parti in dissesto dell’area parco della Mentuccia, è stato finanziato interamente con contributo concesso dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Entro dicembre è previsto il completamento. La Giunta ha inoltre approvato il progetto esecutivo relativo alla realizzazione di una struttura polivalente in località Campiglione, per un importo pari ad € 290.000,00. Gli interventi prevedono la costruzione di un campo di calcetto coperto, spogliatoi, un edificio polivalente per centro sociale e un giardino attrezzato. Approvata infine la perizia suppletiva di variante relativa ai lavori di “Adeguamento alle norme di sicurezza antincendio e messa a norma impianto di riscaldamento complesso Antonini”, dell’importo complessivo di euro 654.745,84.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-11-2009 alle 16:43 sul giornale del 07 novembre 2009 - 1364 letture

In questo articolo si parla di politica, fermo, Comune di Fermo





logoEV
logoEV
logoEV