Abito. La casa come obiettivo e costume: mostra fotografica di Marrozzini

fotografia 1' di lettura 05/11/2009 - Verrà inaugurata venerdì 6 novembre alle ore 18.00 al Caffè Letterario in Piazza del Popolo a Fermo, la mostra fotografica di Giovanni Marrozzini dal titolo “Abito. La casa come obiettivo e costume”.

L’evento rappresenta la fase conclusiva di un percorso di studio e di approfondimento avviato lo scorso anno dall’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Fermo sul tema dell’immigrato e della questione abitativa.


“Un progetto strutturato in due fasi - spiega l’assessore competente Maria Antonietta Di Felice – la prima, quella convegnistica, risale allo scorso anno con una due giorni di approfondimenti sulle difficoltà da parte dell’immigrato di accedere all’abitazione. Quella che s’inaugura domani è invece la seconda fase, di carattere artistico, affidata alle foto di Giovanni Marrozzini”.


La casa interpretata dal fotografo fermano come ‘obiettivo’ e come ‘costume’. In merito al primo aspetto viene evidenziata la necessità dell’immigrato di trovare un alloggio come punto di riferimento per integrarsi con il territorio ma anche per poter accedere al mondo del lavoro. C’è poi l’aspetto culturale, con la casa che rispecchia le tradizioni, le caratteristiche, gli aspetti sociali, del paese di provenienza delle famiglie che la occupano.


La mostra rimarrà allestita nel Caffè Letterario fino al prossimo 13 novembre 2009.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2009 alle 17:23 sul giornale del 06 novembre 2009 - 1012 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, mostra fotografica, Comune di Fermo, Giovanni Marrozzini





logoEV
logoEV