Sant’Elpidio a Mare: si al collettore fognario a fianco del Tribbio

lavori pubblici 1' di lettura 31/10/2009 - Verrà cofinanziato dall’Ato n. 4 e dai fondi Fas.


Sì al collettore fognario a fianco del fosso Tribbio di Sant’Elpidio a Mare. Sarà finanziato dall’Ato n. 4 (Autorità d’Ambito Marche Centro sud-Alto Piceno/Maceratese) insieme ai fondi Fas (Fondi Aree sottoutilizzate). Nell’impianto confluiranno tutti i sistemi fognari della zona nord-ovest della città e sarà direttamente collegato con il depuratore di Porto S. Elpidio. La decisione segue l’approvazione da parte della Giunta Regionale del Piano Attuativo Regionale che ha previsto il potenziamento e l’adeguamento del sistema delle acque reflue. Dopo la concertazione con le Autorità di Ambito regionali si è provveduto a definire i criteri per il riparto delle risorse destinate all’intervento e ad approvare lo schema di Accordo di Programma Quadro Regionale.



“Un intervento atteso, che regolamenterà il sistema fognario e che avevo personalmente sollecitato più volte di inserire in questa programmazione. Ringrazio il presidente Giuseppe Concetti ed il Consiglio di Amministrazione tutto dell’Ato n.4 per aver dato seguito a questa richiesta che risponde ad una precisa esigenza della popolazione elpidiense” – ha dichiarato il sindaco Alessandro Mezzanotte.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-10-2009 alle 17:03 sul giornale del 02 novembre 2009 - 3303 letture

In questo articolo si parla di lavori pubblici, attualità, Sant\'Elpidio a Mare, Comune di Sant\'Elpidio a Mare





logoEV
logoEV