Online il corso magistrale in Management dei Beni Culturali

università 1' di lettura 01/11/2009 - L’offerta formativa della Facoltà di Beni Culturali dell’Università di Macerata, sede di Fermo, fra le più complete in Italia, si arricchisce del primo corso a distanza: il prossimo 2 novembre partiranno i servizi didattici on-line del corso di laurea magistrale in Management dei Beni Culturali. 

Si è voluto così estendere anche agli studenti lavoratori e a quelli fuori sede, lontani da Fermo, la particolare offerta didattica della Facoltà di Beni Culturali, centrata sulla gestione e valorizzazione del nostro patrimonio, più che sugli aspetti tecnici della sua conservazione.

Gli insegnamenti sono erogati sulla piattaforma web OLAT, predisposta dal Centro d’Ateneo per l’e-learning e la formazione integrata, all’avanguardia in Italia in questo settore, in modo che i singoli studenti e i gruppi di lavoro, per tutta la durata del corso, siano supportati da un tutor esperto oltre che dal docente della disciplina.
La presenza a Fermo degli studenti sarà così necessaria solo per la verifica finale di ciascun insegnamento, negli appelli previsti dal calendario accademico.

Per tutte le informazioni si può contattare la segreteria didattica della Facoltà, in corso Cefalonia 70, a Fermo, tel. 0733 258 8954 @: bbcc.online@unimc.it, oppure consultare il sito web www.unimc.it/beniculturali.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-11-2009 alle 01:03 sul giornale del 02 novembre 2009 - 1928 letture

In questo articolo si parla di libri, cultura, università, \'Ente Universitario del Fermano





logoEV
logoEV