Il presidente di Confindustria ha incontrato a Roma Emma Marcegaglia

confindustria generico 1' di lettura 30/10/2009 - La prima volta del Presidente di Confindustria Fermo. Luca Monaldi ha varcato a Roma la soglia di viale dell\'Astronomia per accedere alla sede di Confindustria nazionale ed incontrarsi con la presidente Emma Marcegaglia.

Mercoledì pomeriggio il presidente fermano ha preso parte ad un corso indirizzato ai neo presidenti, tra gli altri i “cugini” di Monza-Brianza, di Macerata e di Ancona. La Marcegaglia ha svolto un intervento riguardante le linee guida che saranno tenute dalla sua Associazione: internazionalizzazione, reti e aggregazioni, riduzione dell\'Irap e di altre imposte e tasse, taglio della spesa pubblica, privatizzazioni e infrastrutture. E\' seguito un dibattito sul sistema confindustriale.

Monaldi ha preso atto con estremo interesse della presenza a Bruxelles di un ufficio confindustriale a cui gli imprenditori del Fermano potranno far capo. Nel corso della cena di gala, il presidente di Confindustria Fermo ha stretto rapporti con gli altri neo eletti. Il giorno successivo, il corso è continuato con una lezione del dr Delai, presidente di Ermeneia, sulle nuove frontiere dell\'associazionismo, la figura dei presidenti e direttori di Confindustria, i cambiamenti in atto e i rapporti con le istituzioni. La mattinata ha visto anche la testimonianza del past president Giorgio Fossa. “Una due giorni – ha dichiarato Monaldi – piena di spunti e di importanti riflessioni”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-10-2009 alle 13:55 sul giornale del 31 ottobre 2009 - 1225 letture

In questo articolo si parla di attualità, confindustria, confindustria fermo





logoEV
logoEV