La Traviata \'degli specchi\' inaugura la stagione lirica

teatro dell\'aquila 2' di lettura 29/10/2009 - Si va verso il tutto esaurito per la serata di apertura della stagione lirica fermana con la Traviata “degli specchi”.

Sono arrivate prenotazioni da tutta Italia. Appuntamento fissato per venerdì sera, a partire dalle ore 20.00, con l’attesa serata di gala. Tante le personalità di spicco del mondo politico, civile e dell’imprenditoria che hanno confermato la propria presenza. Spettacolo che avrà inizio alle ore 21, con replica sabato 31 ottobre.



Lo spettacolo, in coproduzione con la Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi, Teatri S.p.A di Treviso, e Fondazione Nuovo Teatro Verdi di Brindisi, riprende la famosa Traviata “degli specchi” dello Sferisterio di Macerata con la regia di Henning Brockhaus (che firma anche le luci assieme a Fabrizio Gobbi) e le scene di Josef Svoboda, uno degli allestimenti più apprezzati del capolavoro verdiano, vincitore del premio Abbiati 1992. Nel corso dell’intervallo verrà inoltre consegnata la cittadinanza onoraria al soprano Elvidia Ferracuti che esordì proprio a Fermo nel 1958.



Riportiamo la motivazione ufficiale che è stata stampata sulla pergamena: “Il Consiglio Comunale, interprete dell’ammirazione della cittadinanza, con unanime plauso, conferisce al Soprano Elvidia Ferracuti la cittadinanza onoraria, in segno di profonda considerazione per i suoi alti meriti nell’arte lirica ricordandola in particolare quale ‘Rosina delle Marche’ nel Barbiere di Siviglia, spettacolo indimenticabile a prestigio del Teatro dell’Aquila”. La stagione proseguirà, poi, sabato 21 novembre ore 21 con Otello di Giuseppe Verdi, regista ed interprete Renato Bruson, in collaborazione con la Società della Musica e del Teatro “Primo Riccitelli” di Teramo nell’ambito del progetto Fondazioni all’Opera. Proprio per l’Otello è previsto l’arrivo di due pullman dalla Germania.



Si tratta infatti uno dei pochi teatri italiani ad allestire l’opera con livelli qualitativi così alti. In chiusura di stagione, venerdì 11 dicembre ore 21 e domenica 12 dicembre ore 17 appuntamento con un nuovo allestimento de Il barbiere di Siviglia in coproduzione con la Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-10-2009 alle 16:40 sul giornale del 30 ottobre 2009 - 1202 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, fermo, teatro dell\'aquila, Comune di Fermo