Coldiretti: pronte 50 imprese per i mercati degli agricoltori nel Piceno

impresa 2' di lettura 22/10/2009 - Sono una cinquantina le imprese agricole che parteciperanno ai Mercati di campagna amica che la Coldiretti Ascoli Fermo aprirà in cinque cittadine della provincia. E’ quanto emerso dall’incontro con i produttori organizzato a Pedaso dalla Coldiretti come primo passo del progetto di apertura dei mercati degli agricoltori che andranno ad affiancarsi a quello già avviato di Fermo.

“Abbiamo riscontrato un grande interesse da parte degli imprenditori della zona – spiega il direttore di Coldiretti Ascoli Fermo, Giulio Federici – e, soprattutto, una grande condivisione di tutti i punti del regolamento che disciplina le strutture che intendiamo aprire”.


I Mercati di campagna amica prevedono che il prezzo dei prodotti agricoli in vendita sia inferiore almeno del 30 per cento rispetto a quello indicato dal servizio Smsconsumatori. Oltre a ciò, si prevedono regole molto dettagliate sulla qualità di quanto di mette in vendita, sulla stagionalità, sulla provenienza e sul rapporto col citatdino consumatore.


“I Mercati di campagna amica rappresentano una parte importante del progetto Coldiretti per una filiera agricola tutta italiana – continua Federici - e i nostri produttori sanno che tagliare le intermediazioni e offrire prodotti locali al giusto prezzo rappresenta un’occasione per loro di vedersi pagare più il proprio lavoro e, al contempo, di assicurare ai cittadini prodotti di qualità e al giusto prezzo”.


Coldiretti Ascoli Fermo ha già avviato i contatti con le amministrazioni dei cinque Comuni interessati per valutare la collocazione dei mercati degli agricoltori, con l’obiettivo di garantire a tutti i consumatori di poter usufruire di quello che è un vero e proprio servizio. La prossima settimana verrà inoltre costituita la società Agrimercati di Ascoli e Fermo, alla quale verranno associati tutti gli imprenditori agricoli che prenderanno parte ai farmers market.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-10-2009 alle 17:09 sul giornale del 23 ottobre 2009 - 1039 letture

In questo articolo si parla di attualità, agricoltura, coldiretti





logoEV
logoEV