Moresco: la Festa per la Madonna saluta l\'arrivo di Don Franze Cudini

Unione Comuni Valdaso 2' di lettura 14/10/2009 - Quella in onore della Madonna della Salute è una festa che fa parte della storia del piccolo borgo valdasino e a cui la cittadinanza tiene moltissimo, da sempre.

E\' una ricorrenza molto sentita, che viene celebrata ogni anno con grande partecipazione e con la collaborazione di tutto il paese. Ad organizzarla il Comitato e la Confraternita del SS. Sacramento. Si tratta del momento più sacro e mistico per i moreschini, che adorano Maria Salus Infirmorum portando la sua immagine sacra dal suo Santuario alla Chiesa Parrocchiale e poi intorno al centro storico. La consueta e suggestiva processione di giovedì sera, il 15 ottobre, quest’anno si arricchisce di un evento importante: l’arrivo del nuovo parroco, don Franze Cudini, che viene dalla parrocchia Cristo Re di Civitanova e sarà il pastore di Moresco e Monterubbiano. Grandi aspettative hanno gli abitanti all’ombra della Torre Eptagonale su don Franze, per ridare slancio alla Parrocchia, insieme a don Leonello e al diacono Marco.


L’Amministrazione Comunale, le Associazioni di Moresco (Comitato della Festa per la Madonna della Salute, Confraternita del SS. Sacramento, Pro Loco, le Dame di Moresco e il Circolo “I Mori”), insieme alla popolazione, dopo la Messa di domani, accoglieranno il nuovo parroco con un buffet in sala consiliare, donandogli una penna con l’incisione della data del suo insediamento a Moresco. Da parte di tutta la comunità, quindi, un caloroso “Buon Lavoro Don Franze!”. La Festa proseguirà venerdì 16 ottobre, con le preghiere in onore della Madonna recitate dai bimbi della scuola materna e quelli della classe “Primavera”; anche il sabato, 17 ottobre, sarà dedicato alle preghiere, mentre domenica, il 18 ottobre, dalle 17, la processione per le vie di Moresco e la Messa. La scuola materna (che accoglie bambini fino a 5 anni) e la classe “Primavera” (per bambini fino a 2 anni) di via Postina hanno iniziato l\'anno scolastico 2009/2010 con il piede giusto.


Infatti, come racconta l\'assessore Giampiero Rutigliano, l\'Amministrazione Comunale ha messo in sicurezza l\'istituto, provvedendo al rifacimento completo di tutto l\'impianto elettrico, che è quindi a norma Cei ed è dotato di regolare certificazione. Inoltre, nella scuola, frequentata in totale da 28 piccoli alunni, sono stati eseguiti lavori di imbiancatura, pulizia generale della struttura e di sistemazione degli appendiabiti, sostituiti da pomelli in pvc, materiale a norma più adatto ai bambini. A breve, il Comune provvederà anche all\'acquisto e all\'installazione delle porte antipanico. Infine, l\'Amministrazione Comunale, con la collaborazione del Rotary Club Fermano Sibillini, provvederà all\'acquisto di alcuni giochi da installare nel giardino della scuola materna: quelli vecchi sono stati smontati perchè non più a norma.






Questo è un articolo pubblicato il 14-10-2009 alle 17:58 sul giornale del 15 ottobre 2009 - 1210 letture

In questo articolo si parla di moresco, Unione Comuni Valdaso





logoEV
logoEV