Monterubbiano: bandiera arancione, un week-end a Soave

2' di lettura 07/10/2009 - La manifestazione si svolgerà dal 9 all\'11 ottobre a Soave, in provincia di Verona. Il paese di Monterubbiano sarà rappresentato dall\'assessore Meri Marziali e da Paola Cartacci, operatrice dell\'ufficio turismo.

Ed è stata proprio l\'assessore Marziali, nel luglio scorso, a ricevere da Vittoriano Solazzi, ad Ancona, la Bandiera Arancione 2009, riconoscimento che Monterubbiano vede confermarsi dal 2001.

La Bandiera Arancione è il marchio di qualità del Touring Club italiano che seleziona e certifica le piccole località dell’entroterra in base a rigorosi parametri turistici e ambientali. Un riconoscimento pensato dal punto di vista del viaggiatore e della sua esperienza di visita, in relazione, ad esempio, a strutture ricettive e livello di accoglienza, cura del paese e, in particolare del centro storico. Infatti, viene assegnata alle località che non solo godono di un patrimonio storico, culturale e ambientale di pregio, ma sanno offrire al turista un’accoglienza di qualità.

Il programma della Rassegna di Soave, che inizierà nel pomeriggio di venerdì, vedrà il suo momento clou sabato 10 ottobre quando, presso l\'Auditorium della Cantina, si svolgerà il convegno “Salvaguardia dei territori dei piccoli Comuni attraverso la valorizzazione delle eccellenze”, cui parteciperà anche il Ministro delle Politiche Agricole Luca Zaia. Alle 16, invece, l\'assemblea generale dell\'Associazione. Domenica, infine, dopo la riunione del Consiglio Direttivo, le delegazioni visiteranno le aziende vitivinicole di Soave e Castello.

La Regione Marche può vantare ben 18 paesi Bandiera Arancione, che sono: Acquaviva Picena, Corinaldo, Genga, Gradara, Mercatello sul Metauro, Mondavio, Montecassiano, Montelupone, Monterubbiano, Ostra, Pievebovigliana, Ripatransone, San Ginesio, San Leo, Sarnano, Urbisaglia e da, quest\'anno, anche Camerino e Staffolo.

Nello stand della nostra regione Monterubbiano esibirà la nuova brochure dedicata all\'accoglienza e alle strutture ricettive cittadine come La Rosa Scarlatta, l\'Hotel degli Sforza e altri bed&breakfast presenti in paese.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-10-2009 alle 15:33 sul giornale del 08 ottobre 2009 - 1001 letture

In questo articolo si parla di attualità, bandiera arancione, Unione Comuni Valdaso, monterubbiano





logoEV
logoEV