Scacchi: partita vivente in Piazza del Popolo

pedone 1' di lettura 26/08/2009 - Dopo la simultanea del mare giocatasi lunedì sera a Pedaso, che ha fatto registrare la vittoria del diciottenne pordedonese Giacomo Guidi contro il maestro internazionale macedone Kizov, gli scacchi tornano protagonisti in Piazza del Popolo a Fermo con la riedizione della Partita Vivente.

Ben trentacinque figuranti si daranno battaglia domani sera inscenando una sfida realmente disputata nel 1834 a Londra tra l’irlandese Mc Donnel e il francese La Bourdonnais. Diciotto mosse magistralmente teatralizzate da Loredana Tomassini che porteranno i giocatori, interpretati da Carlo Pagliacci e Stefano De Berbardin, a muovere i pezzi sulla scacchiera. La presentazione della partita è affidata a Federico Fié, straordinario anfitrione che, insieme ad altri attori dell’associazione teatrale Partinquinta e numerosi bambini, daranno vita alla scacchiera: pedoni, cavalli, alfieri, torri ed infine re e regine.

Una sfida in costume, con i vestiti offerti dall’ente Cavalcata, che riporterà all’età romantica degli scacchi, ricca di colpi di scena e sacrifici. I due giocatori si punzecchiano nel prepartita sfottendosi l’un l’altro per lasciar poi spazio alla gara vera e propria. L’esito già si conosce proprio perché si tratta di una partita giocata che vedrà prevalere La Bourdonais, ma il pathos e il mordente che riescono a mettere in campo i vari attori è davvero coinvolgente al di là del risultato.

Uno spettacolo imperdibile che arricchisce notevolmente, insieme agli altri eventi collaterali, il Festival degli Scacchi di Porto San Giorgio, giunto oramai al giro di boa. L’appuntamento è per mercoledì sera alle ore 22 in Piazza del Popolo.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-08-2009 alle 19:43 sul giornale del 26 agosto 2009 - 1202 letture

In questo articolo si parla di attualità, scacchi, fermo, Ente Scacchi del Fermano





logoEV
logoEV