Attaccare la Cavalcata dell\'Assunta rappresenta un danno al territorio

fermo 2' di lettura 09/08/2009 - “Attaccare la Cavalcata dell’Assunta, anche con affermazioni che non corrispondono al vero, solo perché insoddisfatti delle decisioni che il Consiglio di Cernita ha preso in maggioranza nel rispetto del suo carattere democratico, rappresenta un danno non ai singoli componenti del direttivo ma ad un’intera tradizione radicata tra la gente del territorio”. Così i vertici dell’Ente Cavalcata dell’Assunta di Fermo rispondono alle uscite sulla stampa degli ultimi giorni che puntano il dito sui più svariati aspetti della manifestazione. 

L’ultimo, in ordine cronologico, è quello dell’ex Priore di Contrada Pila Enzo Sandroni. “La presenza di migliaia di persone all’investitura dei Priori non solo è un dato di fatto – prosegue il direttivo –ma sono le stesse foto uscite sulla stampa locale a testimoniare l’indiscusso successo dell’evento. Ovviamente c’è sempre spazio per le critiche costruttive mirate a migliorare e crescere, ma devo corrispondere a verità.



Tutt’altra cosa è invece attaccare la Cavalcata semplicemente perché il Consiglio di Cernita si è espresso in maggioranza su posizioni che non rispecchiano il punto di vista di determinati soggetti. Quello che viene considerato da queste persone ‘insoddisfatte’ un attacco verso gli esponenti del direttivo si trasforma in un danno all’evento Cavalcata.



Se veramente hanno a cuore, come dichiarano, il bene della manifestazione simbolo della città di Fermo, della sua tradizione religiosa e popolare, è il caso di affrontare le scelte del direttivo con maturità e responsabilità, senza andare a danneggiare il lavoro di centinaia di persone che ogni anno mettono cuore e sudore per questo evento. Per non parlare delle famiglie fermane dove, in molti casi, vestirsi per la sfilata del 14 e del 15 agosto è diventato un rito che si trasmette di generazione in generazione”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-08-2009 alle 19:33 sul giornale del 10 agosto 2009 - 1052 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Cavalcata dell\'Assunta





logoEV
logoEV