Sant\'Elpidio: denunciato un cinese per favoreggiamento della clandestinità

carabinieri 1' di lettura 05/08/2009 - Un arresto e quattro denunce. Questo il bilancio del blitz dei Carabinieri in un tomaificio cinese a Sant\'Elpidio a Mare.

Il titolare del laboratorio, X.W., cinese di 58 anni, è stato denunciato per favoreggiamento dell\'immigrazione clandestina. All\'interno del tomaificio, infatti, lavoravano cinque operai clandestini.


Gli operai, tutti cinesi, verranno espulsi dal territorio mentre uno di loro, già espulso, è stato tratto in arresto.






Questo è un articolo pubblicato il 05-08-2009 alle 18:59 sul giornale del 05 agosto 2009 - 1092 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, arresto, cinesi, clandestinità, Sant\'Elpidio a Mare, Sudani Alice Scarpini, denunce





logoEV
logoEV