Porto San Giorgio: personale, siglato l’accordo con Rsu e Sindacati

firma 1' di lettura 24/07/2009 - E’ stato firmato nei giorni scorsi dalla parte pubblica, rappresentata dal Direttore generale del Comune Deborah Giraldi, le Rappresentanze sindacali dei dipendenti e le organizzazioni sindacali, il contratto per il trattamento economico accessorio per l’anno 2009.

Le novità più importanti riguardano una sostanziale inversione di tendenza rispetto alla consuetudine consolidatasi nel corso degli ultimi anni, che vedeva la corresponsione di un determinato importo variabile a titolo di produttività “a pioggia”.

In particolare, al termine di un confronto sereno e costruttivo durato 6 mesi, si è concordemente deciso di destinare parte di queste risorse per l’attribuzione di specifiche responsabilità e parte per l’effettuazione delle progressioni economiche orizzontali, ferme dal giugno 2002.

Il segnale che ha voluto dare l’Amministrazione, con obiettivi condivisi da Rsu e sindacati, è stato quello di avviare un percorso orientato a responsabilizzare ogni risorsa coinvolta nell’organizzazione, e a motivare ciascuno a migliorare le proprie prestazioni individuali, in un’ottica di crescita professionale reciproca.

“L’innovazione – spiega il sindaco Andrea Agostini – voluta fortemente da questa amministrazione, sta nella volontà di iniziare a creare una struttura piramidale di responsabilità, che coinvolga ogni categoria (giuridica ed economica), del personale dipendente. In questo modo si riavvia il percorso delle progressioni orizzontali, adottando una metodologia completamente nuova”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-07-2009 alle 19:33 sul giornale del 24 luglio 2009 - 2781 letture

In questo articolo si parla di politica, porto san giorgio, firma, Comune di Porto San Giorgio