Porto Sant\'Elpidio: per \'I Teatri del Mondo\' il festival volge lo sguardo \'al cielo\'

pubblico 2' di lettura 11/07/2009 - il Festival “I Teatri del Mondo” volgerà uno sguardo “Al Cielo”: nel 2009 scocca infatti il Quarantennale dello sbarco sulla Luna, e l’ONU l’ha proclamato l’Anno dell’Astronomia.

Tutti i 5 spettacoli in programma saranno dunque legati a questo tema. Lo spettacolo clou sarà quello delle 22,15 al Teatro dell’Orologio, con “Serenate per il nuovo mondo”: sarà una performance unica, grazie ad un adattamento e ad una messa in scena che la compagnia “Casa degli Alfieri” di Asti ha studiato solo per il festival.


Ma la città di Porto S.Elpidio sarà già viva ed entusiasta fin dal mattino, con i laboratori in corso di svolgimento a Villa Baruchello, protagonisti tantissimi bambini tra i 5 e i 14 anni.


Alle 11,30 inoltre, nuovo appuntamento con la “Villa Parlante”, letture, racconti e incontri sotto l’albero: protagonista la compagnia svizzera Teatro dei Fauni, con “Il bosco in valigia”. \"\"


Nel pomeriggio il festival si animerà di grandi eventi, a partire da “Il Capo dei Giocattoli”, alle 16,30, spettacolo di burattini prodotto dalla compagnia “I Burattini di Luca e Massimo”, ispirato ad una stupenda canzone di Maurizio Lauzi, figlio del più noto Bruno. Lo spettacolo è in lizza per il premio “Otello Sarzi”.


Poi gli spettacoli del tema “Al Cielo”: divertenti e inconsuete lezioni di astronomia attraverso il teatro comico, il movimento e la pantomima, che accompagneranno gli spettatori in un surreale e poetico viaggio nel mondo degli astri.


Un’occasione unica per avvicinare gli spettatori alla conoscenza delle bellezze e della grandezza dell’universo. “Clownferenza”, allestito dalla compagnia Giacomo Gosti, è uno spettacolo di clown con il prof. Fresco e la prof.ssa Molletta, che mettono in scena una divertente conferenza in cui spiegano le basi dell’astronomia.


“Universi Paralleli”, prodotto da Teatro Blu di Varese, ha come protagonisti uno scienziato amante dell’universo ed il suo tecnico, eterno bambino affascinato dal sapere. Poi in serata, prima dell’evento 2009 del Festival “Serenate per il nuovo mondo”, salirà sul palco alle 21,15 la compagnia Giallomare Minimal Teatro di Empoli con “Per un attimo”, che ha come autrice dei testi anche la celebre astrofisica Margherita Hack (anche presente in video), insieme a Vania Pucci.


Sarà inoltre possibile, visitare le due Mostre Artistiche “Artisti per il festival” e “Gli armadi burattini”, rispettivamente presso Villa Murri e l’ex Palazzo Municipale di Piazza Garibaldi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-07-2009 alle 16:21 sul giornale del 11 luglio 2009 - 1717 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, porto sant\'elpidio, pubblico, I teatri del mondo





logoEV
logoEV