Porto Sant\'Elpidio: Michael Iagatti campione del mondo di arti marziali

arti marziali 2' di lettura 14/06/2009 - E’ un elpidiense il campione del Mondo di Arti Marziali, specialità “Sanda”. Michael Iagatti, 24 anni, è riuscito a conquistare questo titolo così prestigioso dopo anni di lavoro e di duro allenamento in palestra, sotto lo sguardo attento e vigile del suo allenatore Alfredo D’Olimpio.

Ho iniziato nel 2004- ha spiegato Michael- mi sono subito appassionato alle arti marziali perché mi davano la possibilità di sfogarmi e buttare via tutto lo stress. Pian piano, dietro consiglio del mio allenatore, ho iniziato anche a fare le prime competizioni fino alla gara di Bolzano che mi ha permesso di conquistare il titolo di campione del mondo. Mi alleno tutti i giorni, la mattina vado a correre e al pomeriggio vado in palestra. Non nascondo che si tratta di un grosso sacrificio, considerando anche il fatto che ho un lavoro che mi impegna a tempo pieno. Quando si raggiungono questi risultati però la fatica passa in secondo piano, per lasciare spazio alla soddisfazione”.


Michael- ha sottolineato l’allenatore Alfredo D’Olimpio- ha vinto al 2° round, mettendo al tappeto un avversario che deteneva il titolo mondiale da ben 5 anni. Il Sanda è una forma di combattimento cinese che, in 3 secondi, da la possibilità di mettere a terra l’avversario”.


Michael- ha detto l’assessore allo sport Milena Sebastiani- ha portato in alto il nome della nostra città e siamo davvero molto orgogliosi di questo. Si tratta di un titolo che si affianca alla vivacità sportiva che c’è a Porto Sant’Elpidio. Ci sono infatti moltissime società sportive che possono vantare atleti che si sono distinti a livello nazionale e internazionale”.


I campioni come Michael- ha concluso il sindaco Mario Andrenacci- sono un esempio da seguire per tutti i giovani. Siamo davvero orgogliosi di averlo come cittadino. Lo sport è anche un importante mezzo di promozione turistica della nostra città, un risultato così prestigioso non può che farci un immenso piacere. Faccio a Michael un grosso in bocca al lupo per le sfide future, augurandogli ancora di portare in alto il nome di Porto Sant’Elpidio”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-06-2009 alle 18:50 sul giornale del 15 giugno 2009 - 3870 letture

In questo articolo si parla di sport, porto sant\'elpidio, arti marziali, Comune di Porto Sant\'Elpidio





logoEV
logoEV