Grazie alla Protezione Civile per l\'emergenza del 2 giugno

protezione civile 1' di lettura 11/06/2009 - Il Sindaco della Città di Fermo ed il Gruppo Comunale di Protezione Civile ringraziano quanti si sono adoperati con impegno e dedizione nell’emergenza idrogeologica verificatasi lo scorso 2 giugno.

In particolare si vuole ringraziare la Regione Marche, la Provincia di Ascoli Piceno, l’Associazione Servizi Radio di Fermo, i volontari dei Gruppi di Protezione Civile di Fermo, Ascoli Piceno, Porto San Giorgio, Cingoli, Monte San Pietrangeli, Montegiorgio, Montelparo, Montefortino, Francavilla D’Ete, Falerone, Amandola, Sant’Elpidio a Mare, Ponzano di Fermo, l’Associazione ‘Giubbe Verdi’ per il grande lavoro svolto durante l’emergenza.


Ed ancora un sentito ringraziamento a tutti i tecnici comunali, i Vigili Urbani, i Vigili dei Fuoco, gli Anfibi per il lavoro prontamente svolto ed il Centro Sociale di Marina Palmense per l’ospitalità dimostrata e la pronta risoluzione alle necessità verificatesi. In queste occasioni il lavoro spesso ‘nascosto’ dei volontari è grandissimo e la loro dedizione ancor più ammirabile ed encomiabile. Cogliamo l’occasione per fare un appello ai tanti giovani della Città ad iscriversi al Gruppo di Protezione Civile di Fermo: c’è un gran bisogno di volontari per poter portare avanti nel migliore dei modi le varie attività del gruppo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-06-2009 alle 17:34 sul giornale del 11 giugno 2009 - 937 letture

In questo articolo si parla di attualità, protezione civile, fermo, Comune di Fermo





logoEV
logoEV