Via Murri, approvato il progetto esecutivo per il stralcio dei marciapiedi

lavori pubblici 4' di lettura 05/06/2009 - La Giunta comunale che si è riunita giovedì 4 giugno 2009, ha deliberato di approvare l’importante progetto esecutivo per la costruzione di marciapiedi 1° stralcio per via Murri e Viale Trento Nunzi per una spesa complessiva di 500mila euro.


Nella stessa seduta è stato approvato il progetto esecutivo per la sopraelevazione del ‘Blocco D’ – lato Nord del cimitero urbano. Il progetto riguarda la realizzazione di un blocco di loculi da costruire in sopraelevazione dell’esistente struttura, realizzata negli anni 1996/1998 nella parte nuova del cimitero di Fermo. La costruzione del blocco, da n.108 loculi, sarà realizzato sul solaio esistente della lunghezza di ml 28.50 avente larghezza di ml. 5.45. La nuova fabbricazione verrà effettuata utilizzando le stesse tipologie costruttive dell’esistente complesso architettonico. Inoltre, è stato stabilito di approvare il progetto esecutivo per l’ampliamento della palestra ‘Federazione Ginnastica Italiana’ di via Leti (come già annunciato nei giorni scorsi).



La nuova struttura, costituita da un\'unica sala delle dimensioni di ml. 20,00x27,80, sarà affiancata alla attuale palestra, ad un a distanza di ml. 2,00 lungo la parete lato nord, così come concordato con la Federazione di Ginnastica d’Italia. Questa soluzione, collegata con l’impianto sportivo principale, consente l’utilizzo dei servizi della palestra esistente, nonché l’uso degli impianti tecnologici della stessa, che con l’esecuzione di limitati adattamenti, risultano adeguati anche per garantire idoneo riscaldamento ed illuminazione per la nuova volumetria da realizzare, riducendo i costi di costruzione e della successiva gestione.



Nello specifico la progettazione riguarda la costruzione di una nuova struttura della superficie di mq. 580,00, avente le dimensioni di ml 28,00 x 20,00 ed altezza di ml. 10,00, con una corsia per il volteggio della lunghezza di ml.32,00 larga ml. 2,00, avente altezza di ml. 3,00, da realizzarsi in adiacenza della parete lato nord ed est dell’esistente struttura sportiva per la ginnastica. E’ previsto, in questa fase, di adeguare l’intera struttura alle norme di prevenzione incendi ed a quelle per lo svolgimento di manifestazioni con presenza di pubblico, mediante la realizzazione delle opere per l’attuazione dei prescritti dispositivi antincendio e l’abbattimento delle barriere architettoniche. Entro il mese di giugno ci sarà l’appalto e per la fine dell’anno il completamento dei lavori; con questo intervento ci saranno maggiori spazi a disposizione delle società di ginnastica nonché il potenziamento della presenza degli atleti della Nazionale Italiana di Ginnastica anche con altre discipline.



La Giunta ha, inoltre, deliberato di approvare il progetto preliminare-definitivo-esecutivo per lavori di ristrutturazione del campo di calcio di Capodarco e l’ampliamento di spogliatoi e servizi. Sono previsti i seguenti lavori: rimozione dell’attuale manto erboso naturale e sottofondo fino alla profondità di cm. 20; riprofilatura del terreno; realizzazione di dreni; rimozione recinzione esistente; costruzione di nuova recinzione con fondazione di calcestruzzo armato e plinti su tutto il perimetro del campo; recinzione tribuna realizzata a norma UNI 10 121 e recinzione campo con rete plastificata rinforzata; predisposizione delle canalizzazioni per l’impianto elettrico di illuminazione notturna del campo di calcio, compresa la costruzione dei plinti per le torri faro; rifacimento del sottofondo e del manto di erba artificiale del campo di calcio; realizzazione dell’impianto di illuminazione. Un importante intervento che va ad arricchire e migliorare le strutture sportive del capoluogo di Provincia, un’occasione per far crescere ancora lo sport nella Città di Fermo.



Inoltre è stato concesso il patrocinio per il convegno ‘Risparmiare sui consumi con impianti solari’ che sarà organizzato nei mesi di giugno e luglio presso i Centro Sociali di Salvano, Santa Caternia, S. Petronilla e Lido di Fermo organizzato dalla ditta Geomotica di Grottazzolina. Questa importante iniziativa, per la tematica trattata, riveste senza alcun dubbio grande rilevanza ed interesse per la cittadinanza tutta.



Nella stessa seduta sono stati concessi diversi patrocini: al Motoclub ‘Aquile dei Sibillini’ per l’organizzazione del raduno motociclistico ‘3° Motoscottadito’ previsto sul lungomare di Lido di Fermo il 04 luglio 2009; all’A.S.D. Arcieri Firmum Gruppo Storico Medioevale per l’organizzazione del ‘VII° Torneo Arco Storico Città di Fermo’ in programma presso il Girfalco domenica 14 giugno 2009; alla A.S.D. Atletica Porto Sant’Elpidio per l’organizzazione della 100 Km Marchigiana, staffetta podistica non competitiva a squadre, prevista nei giorni 13 e 14 giugno.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-06-2009 alle 16:25 sul giornale del 05 giugno 2009 - 1648 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo, logo protezione civile fermo





logoEV
logoEV