Porto S. Elpidio: fervono i preparativi per la festa della Bandiera Blu

3' di lettura 20/05/2009 - Fervono i preparativi per la festa in onore della Bandiera Blu, conquistata per il secondo anno consecutivo dalla città rivierasca. Il prossimo 2 giugno infatti Porto Sant’Elpidio tornerà a colorarsi di blu, con un programma ricco di eventi.

La grande novità dell’edizione 2009 riguarda la premiazione delle associazioni, delle scuole, delle imprese e dei cittadini che nel corso dell’anno si sono distinti per il loro impegno verso l’ambiente.


“Scelte sostenibili stimolano anche comportamenti sostenibili- ha spiegato il sindaco Mario Andrenacci- le buone pratiche dell’amministrazione comunale hanno fatto da traino, al punto tale che sono moltissimi i cittadini che hanno dimostrato di avere una spiccata sensibilità per l’ambiente. Mi riferisco alle scuole, che hanno ottenuto la Bandiera Verde, alle associazioni di quartiere che curano personalmente i loro spazi verdi, alle imprese ed ai privati che hanno realizzato progetti eco-sostenibili. E’ proprio per premiare il loro impegno che vogliamo omaggiarli con una targa ricordo. Penso che nessun altro comune sia mai riuscito a conquistare sia la Bandiera Blu che il Premio Comuni Ricicloni, due riconoscimenti che ci collocano davvero tra le eccellenze di tutto il territorio nazionale”.


“La premiazione- ha sottolineato l’assessore all’ambiente Gianni Battilà- deve essere uno stimolo per far sì che i cittadini contribuiscano sempre di più al miglioramento ambientale della città. Ogni anno infatti premieremo soggetti diversi. Da parte nostra, possiamo dire che l’amministrazione comunale ha sempre avuto un’attenzione costante verso l’ambiente, che anche quest’anno ci è stata ripagata con la consegna della Bandiera Blu. In particolare, abbiamo anticipato le norme per l’installazione di impianti fotovoltaici sull’edilizia pubblica e privata e potenziato i servizi in spiaggia come i parcheggi e gli accessi all’arenile per i portatori di handicap. A questo va aggiunto il potenziamento del servizio di salvataggio a mare e l’estensione della raccolta differenziata sulle aree pubbliche”.


“La consegna ufficiale della Bandiere Blu e delle targhe ricordo- ha concluso l’assessore al turismo Milena Sebastiani- avverrà in pineta ed è proprio da qui che partirà, intorno alle ore 17, una sfilata di bicicli dell’800 che attraverseranno tutto il lungomare. Nel tratto di spiaggia antistante l’ex stadio Orfeo Serafini sarà invece allestito un grande palco sul mare, dove si terrà un concerto, mentre nell’area pavimentata sarà possibile assaggiare gli scottadito. Ci sarà anche un’esibizione dei paracadutisti, che lanceranno fumogeni blu e per finire, intorno alle 21,30, i fuochi d’artificio naturalmente anch’essi di colore blu”. La Bandiera Blu è il riconoscimento conferito dalla Fee alle località costiere europee che soddisfano criteri di qualità relativi a parametri delle acque di balneazione e al servizio offerto. Quest’anno sono state 227 le spiagge premiate e 113 le località. Il primato del 2009 spetta alle Marche, con 16 Bandiere Blu, a pari merito con la Toscana e la Liguria.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2009 alle 14:44 sul giornale del 20 maggio 2009 - 975 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto sant\'elpidio, Comune di Porto Sant\'Elpidio





logoEV
logoEV