Quando un cantante incontra un poeta...la scuola canta

fermo 1' di lettura 16/05/2009 - Sabato 16 maggio, alle ore 16.30, presso la Sala dei Ritratti del Palazzo dei Priori di Fermo, si svolgerà la premiazione del concorso ideato dall\'insegnante Lidia Ercoli, intitolato “Quando un cantante incontra un poeta ... la scuola canta” e dedicato alla memoria del cantautore istriano Sergio Endrigo. 

Il concorso era rivolto alle sezioni delle scuole dell\'infanzia e alle classi delle scuole primarie del Fermano e prevedeva la consegna presso l\'Ufficio Cultura del Comune di Fermo, entro il 9 maggio, di elaborati di varia natura (disegni, cartelloni, poesie, canzoni, drammatizzazioni, video, lavori con materiali diversi), ispirati alle celebri canzoni per bambini composte da Endrigo stesso o ricavate dagli arrangiamenti delle poesie di Gianni Rodari, Vinicius De Moraes, Raphael Alberti.


Gli elaborati sono esposti nelle sale del Caffè Lettarario di Piazza del Popolo, e la commissione giudicatrice li ha valutati nella giornata di giovedì. La commissione, presieduta dal professor Ciro Maddaluno (è sua la statua inaugurata l\'anno scorso a Pola, città natale di Endrigo), è composta dalla pedagogista Silvia Fasino, dall\'ingegner Sergio Moretti, dall\'assessore di Pedaso Sandro Mori e dallo scultore Sandro Bartolacci.


Sabato pomeriggio saranno premiate 2 scuole dell\'infanzia e 2 scuole primarie, che riceveranno 100 euro e un attestato di partecipazione. Tutti i lavori verranno successivamente riproposti a Pola, nella sede della Comunità Italiana, in occasione della cerimonia di intitolazione a Sergio Endrigo del parco in cui si trova la scultura-gioco ispirata all\'Arca di Noè dello scultore fermano Maddaluno.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-05-2009 alle 16:31 sul giornale del 16 maggio 2009 - 1063 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo





logoEV
logoEV