Porto Sant\'Elpidio: Andrenacci su blitz dei Nas, notizia priva di fondamento

mario andrenacci 2' di lettura 09/05/2009 - Per discutere del blitz effettuato da Nas, il sindaco Mario Andrenacci ha fatto immediatamente una riunione con le strutture ricettive che ospitano i terremotati. La finalità è stata proprio quella di fare il punto della situazione e chiarire tutti gli aspetti riguardanti i controlli svolti dal Nucleo Antisofisticazione di Ancona.

All’incontro hanno partecipato sia i gestori che i ristoratori che operano all’interno dei villaggi in cui si trovano le popolazioni abruzzesi.


“Dall’incontro- ha spiegato il sindaco Mario Andrenacci- è emerso che i Nas effettuano regolarmente i loro controlli, quindi non si è trattato di un evento eccezionale. A differenza di quanto ha riportato la stampa, dai verbali rilasciati dai Nas risulta che non è stata fatta nessuna denuncia né ai titolari né ai gestori. Inoltre, in una struttura ricettiva, su un totale di 8 quintali di carne controllata solo una esigua parte (30 kg) risulterebbe non conforme alle normative. Non sono state neanche riscontrate anomalie: lo stato di conservazione della carne è risultato adeguato agli standard e le confezioni erano integre. Questo, a conferma dell’ottima risposta professionale delle nostre strutture ricettive.


Dalla fattura di acquisto risulta che la merce è stata acquistata lo scorso 9 aprile, quindi di recente. La carne era perfettamente conservata e congelata. Le partite controllate dai Nas non erano state somministrate agli ospiti dei campeggi che, è bene ricordarlo, non sono soltanto terremotati ma anche turisti che stanno trascorrendo una vacanza a Porto Sant’Elpidio. E’ proprio sulla base di questo che possiamo dire che risulta priva di ogni fondamento la notizia secondo cui i Nas avrebbero trovato alimenti in cattivo stato di conservazione.


Da parte nostra, possiamo soltanto dire che ci impegneremo per continuare a garantire un’ottima ospitalità alle famiglie abruzzesi che si trovano a Porto Sant’Elpidio e vigileremo affinché non ci siano problemi di alcun genere. Abbiamo sempre agito con spirito di gruppo e continueremo a farlo unendo le nostre forze, proprio per far fronte a tutte le situazioni che possono venire a crearsi in una emergenza come quella che stiamo affrontando in questi giorni”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-05-2009 alle 17:09 sul giornale del 09 maggio 2009 - 8152 letture

In questo articolo si parla di ascoli piceno, porto sant\'elpidio, mario andrenacci, Comune di Porto Sant\'Elpidio, Comune di Ascoli Piceno





logoEV
logoEV