Porto Sant\'Elpidio: sport ed educazione sportiva, due workshop dedicati ai piccoli atleti

sport 3' di lettura 02/05/2009 - Non solo attività motoria ma anche una alimentazione sana ed una corretta preparazione fisica. Sono questi i temi centrali che saranno trattati nei due workshop che si svolgeranno l’8 ed il 16 maggio, alla Sala Croce Verde di Via del Palo e a Villa Baruchello.

Entrambi gli appuntamenti, organizzati dalla Scuola Regionale dello Sport delle Marche in collaborazione con l’assessorato alla cultura e allo sport del comune di Porto Sant’Elpidio, si rivolgono ai più piccoli e sono finalizzati proprio a far crescere nel migliore dei modi i bambini che praticano sport. “Lo sport- ha spiegato l’assessore Milena Sebastiani- tra i giovani riveste una grande importanza, è proprio per tale motivo che abbiamo sposato in pieno l’idea di realizzare questi due appuntamenti. La finalità è proprio quella di dare un input ai genitori, affinché i ragazzi non dimentichino i veri valori dello sport”.

“Si tratta di una iniziativa importante- ha replicato Mauro Zallocco, segretario del Coni Regionale- che non si rivolge agli addetti ai lavori ma ai genitori, per sensibilizzarli su temi importanti come l’alimentazione e la preparazione atletica dei propri figli”. “La nostra- ha concluso l’assessore alla cultura Annalinda Pasquali- è una città che cresce, una città giovane, con una popolazione scolastica numerosa. La dimostrazione è data dal fatto che sono 3 mila gli studenti che vanno dalla scuola d’infanzia alle superiori. E’ necessario parlare di sport come strumento per la salute, per il benessere psico-fisico e contro l’obesità. Oggi esistono canali satellitari dedicati alle varie discipline sportive, alcuni sport come il calcio occupano molti spazi televisivi e si assiste ad una vera spettacolarizzazione dello sport.

Il nostro vuole essere un contributo che riconduce l’attenzione sulla dimensione del benessere e dello sviluppo, educando gli educatori”. Il primo workshop, intitolato “Genitori e figli: crescere insieme nello sport”, si pone l’obiettivo di coinvolgere sia gli insegnanti che i genitori, per fornire attraverso la competenza di esperti del settore gli strumenti didattici e scientifici necessari per affiancare all’attività del gioco-sport un efficace e coerente piano di educazione alimentare. La consapevolezza che una corretta alimentazione, abbinata ad una sana attività motoria, sia una componente essenziale per la qualità della vita è sempre più diffusa a livello individuale e sociale. Non a caso, il Protocollo d’Intesa tra Coni e Ministero della Pubblica Istruzione, in linea con le indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e la riforma della scuola, fa esplicito riferimento alla necessità di attivare progetti che accrescano questa sensibilità e misure preventive che contrastino il fenomeno dell’obesità.

Una responsabilità, questa, che riguarda in maniera diretta coloro che indirizzano e incidono sul percorso educativo dei bambini e degli adolescenti in età evolutiva: le famiglie e le istruzioni scolastiche. Durante il workshop, che si svolgerà venerdì 8 maggio alle ore 21 alla Sala Croce Verde di Via del Palo, il professor Danilo Gambarara presenterà una relazione sull’attività motoria e le abitudini alimentari mentre la professoressa Laura Bortoli parlerà degli aspetti psicopedagogici dell’attività motoria giovanile. Il secondo workshop, fissato per sabato 16 maggio alle ore 9 a Villa Baruchello, si intitola invece “Piccoli Atleti Crescono: preparazione fisica e tecnica dall’età prepuberale all’adolescenza”. La finalità è quella di mettere in evidenza i problemi che i bambini affrontano durante il loro complesso sviluppo fisico, soprattutto in rapporto all’attività sportiva, e spiega come superarli per ritrovare quella coordinazione nei movimenti che il processo di maturazione spesso altera in modo rilevante. La lezione sarà tenuta dal dottor Renato Manno, dell’Istituto di Medicina-Scuola dello Sport e docente universitario di metodologia dell’allenamento.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-05-2009 alle 20:00 sul giornale del 02 maggio 2009 - 910 letture

In questo articolo si parla di sport, porto sant\'elpidio, Comune di Porto Sant\'Elpidio





logoEV
logoEV