Docenti dell\'ENEA di Frascati in visita a Fermo

fermo 2' di lettura 24/04/2009 - Sono stati accolti ieri mattina dal Presidente del Consiglio Comunale di Fermo Nello Raccichini, presso il Gabinetto di rappresentanza del Palazzo dei Priori, scienziati e tecnici dell’ENEA e dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Frascati, presenti in città in veste di docenti del corso dedicato al tema “Energia dal Nucleare” che si svolge in questi giorni presso il Liceo Scientifico “T. Calzecchi-Onesti” di Fermo.

Nel gruppo dei docenti in visita a Fermo presenti il prof. Mario Calvetti Direttore dei Laboratori Nazionali di Frascati dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, la prof.ssa Paola Batistoni Direttore del Dipartimento di Fusione, Tecnologie e Presidio Nucleare dell’ENEA, nominata anche dall’Agenzia Europea Fusion for Energy Industrial Lison Office per l’Italia per la realizzazione di ITER un reattore a fusione sperimentale ed il tecnico informatico Dr. Orlando Ciaffoni dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.



Gli scienziati sono stati accompagnati in visita presso le strutture museali comunali dalla prof.ssa Maria Rita Felici, docente di matematica e fisica presso l’indirizzo PNI-Brocca del Liceo Scientifico “T.C. Onesti” di Fermo e coordinatrice del corso dedicato all’Energia Nucleare. Durante il saluto dell’Amministrazione Comunale da parte del presidente del Consiglio Comunale Nello Raccichini, con gli esperti dell’ENEA e dell’INFN è stata sottolineata la necessità a livello nazionale di una mappatura delle risorse energetiche e della conseguente elaborazione di un Piano Energetico Nazionale, da concordare anche con gli Enti Locali. E’ stata evidenziata anche l’importanza di una corretta informazione e divulgazione scientifica circa i problemi relativi all’energia, verso tutta la cittadinanza ed in particolare i giovani. La visita degli scienziati e tecnici dell’ENEA è poi proseguita presso le strutture museali quali la Pinacoteca Civica, la Biblioteca Comunale sia con la Sala del Mappamondo che con la visita alla mostra dedicata alle incisioni seicentesche che illustrano gli affreschi realizzati da Raffaello presso le Logge Vaticane allestita presso il Gabinetto di Stampe e Disegni sempre della civica biblioteca.



Nel pomeriggio l’ultima lezione del corso presso la sede del Liceo Scientifico “T.C. Onesti” dedicata ai reattori a fissione ed ai nuovi reattori a fusione. Fermo, dunque città di studi ed anche di cultura scientifica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-04-2009 alle 17:16 sul giornale del 24 aprile 2009 - 1613 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo





logoEV
logoEV