Sant\' Elpidio a Mare: il ruolo della costituenda Provincia di Fermo

incontro studenti provincia di fermo 1' di lettura 21/04/2009 - Assemblea d’istituto all’insegna dell’educazione civica. E’ quella che hanno tenuto stamattina gli studenti dell’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali, Turistici, Alberghieri e della Ristorazione “E. Tarantelli” di Sant’Elpidio a Mare al teatro Cicconi.

Tema in discussione: il ruolo della costituenda Provincia di Fermo. In “cattedra” il Commissario Governativo per l’attuazione della Provincia di Fermo, il dott. Michele De Feis.


Dopo l’introduzione del prof. Leonardo Melatini e del rappresentante degli studenti in Consiglio d’Istituto Marco Taibi, il commissario De Feis ha dapprima ripercorso l’iter legislativo sull’istituzione della Provincia, quindi ha spiegato le competenze affidate al Commissario dalla legge 147 del 2004 fino a raccontare gli ultimi atti procedurali relativi alle operazioni di divisione del patrimonio e del personale fra le province di Ascoli e di Fermo.


Al termine ha risposto alle domande degli studenti, in particolare sulle funzioni che la legge riconosce all’ente provinciale (viabilità, edilizia scolastica, formazione professionale, ecc.). In platea presenti anche il vicesindaco Sibilla Zoppo Martellini, l’assessore alla Pubblica Istruzione Giuseppe Cifola ed il Presidente del Consiglio Comunale Norberto Clementi che hanno commentato: “l’istituto Tarantelli è stata la prima scuola del Fermano ad aver organizzato un incontro su questo tema. Un’assemblea utile sia per informare i giovani sulla Provincia ma anche per avvicinarli alle istituzioni e farli sentire sempre più cittadini attivi”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-04-2009 alle 17:09 sul giornale del 21 aprile 2009 - 1064 letture

In questo articolo si parla di politica, fermo, Sant\'Elpidio a Mare, Comune di Sant\'Elpidio a Mare





logoEV
logoEV