P. S. Elpidio: donate mille paia di scarpe agli sfollati

2' di lettura 18/04/2009 - Calzature, calzature, calzature. La richiesta era arrivata dal Comune di Tortoreto (TE) che attualmente ospita nelle sue strutture ricettive circa 2 mila persone rimaste senza casa dopo il terremoto che ha colpito la città e la Provincia de L’Aquila.

Il Comitato elpidiense pro terremotati, costituitosi nei giorni scorsi, composto da Croce Azzurra, Avis, Aido, Admo, Pro Loco, dalle contrade S. Giovanni, S. Martino, S. Elpidio e Santa Maria, Ente Contesa, Centri Sociali di Cascinare e Angeli, Unitalsi e Caritas, coordinati dal Comune di Sant’Elpidio a Mare e dalla Protezione Civile regionale e comunale, si è subito mobilitato e dopo aver fatto appello agli imprenditori cittadini ha raccolto oltre mille paia di scarpe da uomo, da donna e da bambino da destinare agli sfollati ospitati a Tortoreto.


A consegnare il carico nella giornata di sabato 11 aprile direttamente alla Protezione Civile locale ed al Comune nella persona dell’assessore al commercio ed al turismo Rosita Di Mizio, il vice sindaco e assessore ai servizi sociali elpidiense Sibilla Zoppo Martellini, l’assessore ai lavori pubblici Alessio Terrenzi, Maurizio Zingarini e Giancarlo Renzi, rispettivamente della Protezione Civile Regionale e Comunale ed i volontari Gianni Pichierri e Massimiliano Castignani. “Una donazione che è stata resa possibile grazie alla straordinaria sensibilità dei nostri imprenditori” – hanno sottolineato gli assessori Zoppo Martellini e Terrenzi. L’iniziativa ha fatto seguito alla raccolta di fondi avvenuta nei giorni di venerdì 10, domenica 12 e lunedì 13 aprile nelle piazze cittadine, a cui hanno dato la loro adesione anche la Pro Loco cittadina e l’Ordine dei Cavalieri di Malta.


Una raccolta “per cui non finiremo mai di ringraziare i cittadini elpidiensi, che ancora una volta hanno dato prova del loro cuore e della loro generosità” – hanno dichiarato i componenti del Comitato. Per chi volesse, inoltre, è stato aperto anche un conto corrente bancario sempre per raccogliere fondi a favore dei terremotati dell’Abruzzo: n. 48707 – Codice IBAN: IT21 P061 5069 720C C018 0048 707, intestato a “Comitato Pro terremotati Abruzzo” (Carifermo – Agenzia di Sant’Elpidio a Mare).








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2009 alle 14:08 sul giornale del 18 aprile 2009 - 1705 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto sant\'elpidio, Comune di Porto Sant\'Elpidio