Programma per la montagna: Di Ruscio illustra il suo programma

Saturnino Di Ruscio 2' di lettura 02/04/2009 - Natura, turismo e cultura: il candidato Presidente alla Provincia di Fermo Saturnino Di Ruscio illustra alcuni punti del suo programma inerenti all’area montana. “Una risorsa naturalistica dalle grandi potenzialità culturali e turistiche – ha spiegato - che va a completare l’offerta del territorio con il mare e le vallate”.

Tra i principali punti del programma di Di Ruscio c’è la riqualificazione del sistema turistico/culturale. “Abbiamo Montefortino con la sua pinacoteca, Amandola con il museo etnografico, Smerillo con quello dei fossili, l’aula verde di Montefalcone per l’educazione ambientale, l’architettura di Montelparo e lo splendido palazzo Monti a Santa Vittoria in Matenano. Si tratta di creare una rete tra questi comuni montani in modo da offrire ai turisti un pacchetto ricco di offerte.


Il tutto collegato a sua volta con le realtà museali del resto della provincia fermana. Di pari passo alla promozione è necessario un sostegno economico per la crescita di queste realtà culturali”. Candidato Presidente che lancia anche un’altra proposta: “Creare un Centro di Documentazione sulla Sibilla che si appoggi ai comuni di Montefortino ed Amandola. Un luogo dove sarà possibile fare ricerche e trovare qualsiasi tipo d’informazione su una leggenda conosciuta in tutto il mondo. Non è da escludere anche una collaborazione tra il nuovo centro di documentazione e la realtà universitaria fermana”. Dalla cultura alla natura.


“Sono migliaia le persone che ogni anno, con l’arrivo della bella stagione, percorrono i nostri sentieri per passeggiate ed escursioni – prosegue Di Ruscio – credo sia fondamentale un intervento di recupero delle vie più suggestive. C’è poi l’idea di unire la letteratura agli scorci naturali. Si tratta di inserire lungo le passeggiate, cartelli che riportano poesie e testi di prosa dei più grandi autori locali, nazionali e anche stranieri, che abbiano a che fare con il luogo che si sta visitando. Come ad esempio quando Giacomo Leopardi parla del suo amore per Monti Azzurri”. Saturnino Di Ruscio che conclude: “Dobbiamo esaltare le diversità, le caratteristiche, la risorse e le potenzialità di ogni singolo comune, per creare un\'unica grande città/provincia da costruire insieme”.


da Saturnino Di Ruscio
candidato alla presidenza Prov. Fermo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2009 alle 19:53 sul giornale del 02 aprile 2009 - 833 letture

In questo articolo si parla di politica, saturnino di ruscio





logoEV
logoEV