Il consigliere provinciale Gianluca Vagnarelli in merito alle scelte di politica urbanistica

gianluca vagnarelli 1' di lettura 27/03/2009 - In relazione a quanto apparso sulla stampa negli ultimi giorni in merito alle scelte di politica urbanistica fatte in questi anni dalla Provincia di Ascoli Piceno vorremmo esprimere quanto segue.

La Provincia di Ascoli Piceno si è distinta in questi anni per essersi battuta in favore di scelte urbanistiche caratterizzate dalla sostenibilità ambientale, dalla programmazione pubblica e dalla partecipazione della società civile ai processi di pianificazione urbanistica. Non è un caso, da questo punto di vista, se il PTC della Provincia sia stato indicato da Legambiente come un modello di programmazione urbanistica da prendere ad esempio per tutti gli enti locali marchigiani.


Incomprensibili e stucchevoli appaiono dunque gli attacchi di SD di Ascoli Piceno nei confronti del Presidente Rossi che, oltre ad essere destituiti di fondamento per le ragioni suddette e tutti interni a logiche politiciste, rischiano di compromettere seriamente la possibilità della costruzione di una lista unitaria della Sinistra a sostegno di Rossi alle prossime elezioni provinciali.


Vorremmo invitare dunque SD di Ascoli, in una fase delicata come questa, a evitare sterili polemiche giornalistiche e, al contrario, a serrare le fila per la prossima campagna elettorale. Per quanto ci riguarda, come sempre fatto, ribadiamo il sostegno pieno e leale al Presidente Massimo Rossi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-03-2009 alle 18:48 sul giornale del 27 marzo 2009 - 1201 letture

In questo articolo si parla di politica, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno, Gianluca Vagnarelli





logoEV
logoEV