P. S. Elpidio: si finge autostoppista e deruba un automobilista

carabinieri 1' di lettura 15/03/2009 - Chiedono un passaggio ad ignari automobilisti che poi derubano di cellulari e soldi. Sono state due le denunce rivolte ai Carabinieri della compagni di Civitanova Marche da parte di due automobilisti che, lungo la statale adriatica a Porto Sant’Elpidio e a Civitanova, erano state fermate da “pedoni” che, col pretesto di un autostop e di una informazione, le avevano derubate.



A Porto Sant’Elpidio due donne civitanovesi hanno denunciato un uomo, sulla quarantina, italiano, che mentre erano in coda nella zona nord della città si era accostato al finestrino della loro auto domandando prima un passaggio e poi si è infilato a bordo. Subito ha estratto un coltello e, sotto minaccia, si è fatto consegnare denaro e cellulare, scappando poi indisturbato.


Una settimana di indagini svolte dalla stazione di Civitanova, in collaborazione con i militari della compagnia di Fermo, hanno permesso di identificare l’autore della rapina. Si tratta di un elpidiense con variati precedenti penali. L\'uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria per rapina e porto abusivo di arma da taglio.


Il secondo episodio si è verificato a Civitanova ai danni di un cittadino egiziano. L\'uomo era in auto anche lui nel traffico e ad un tratto si è avvicinato al finestrino un ragazzo domandando un\' informazione. Con uno scatto repentino il giovane sfilato cellulare e portafogli al malcapitato, dileguandosi nelle vie del centro. Anche in questo caso è stata preziosissima per gli investigatori della stazione di Civitanova, coordinati dal maresciallo Lucarelli, la descrizione puntuale dell’autore del furto. Dopo una serie di riscontri e riproduzioni fotografiche, l\'egiziano è riuscito a identificavare il ladro che è stato denunciato per furto aggravato. Si tratta di un campano di 30 anni, domiciliato a Civitanova.






Questo è un articolo pubblicato il 15-03-2009 alle 17:26 sul giornale del 16 marzo 2009 - 1015 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, carabinieri, porto sant\'elpidio





logoEV
logoEV