S. Elpidio a Mare: la giunta dice si al bilancio

sant\'elpidio a mare 1' di lettura 08/03/2009 - Prima dell’approvazione in Consiglio Comunale verrà illustrato ai cittadini con assemblee pubbliche. Nessun aumento previsto.

Tempi rispettati. Come prevede la legge, il bilancio di previsione del Comune di S. Elpidio a Mare è pronto per essere esaminato dal Consiglio Comunale entro il prossimo 31 marzo.



La Giunta ha terminato, infatti, la redazione della bozza del documento programmatico che per il 2009 (nonostante i tagli statali all’Ici per circa 32 mila euro) non contiene alcun aumento di tasse e tariffe, ma prevede invece: il mantenimento dei servizi, la riduzione per 42 mila euro delle spese per il personale, l’istituzione di un fondo straordinario di solidarietà di 15 mila euro a favore di famiglie svantaggiate, il cui numero sta aumentando a causa del particolare stato di crisi internazionale, oltre ai finanziamenti già esistenti per il sociale. Fra le novità importanti è da segnalare che la Giunta Comunale ha ritenuto di dover confermare anche per il 2009 le tariffe della tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani applicate nel 2008.



“Pensiamo che il nostro sia il primo Comune della Provincia del Fermano ad aver approvato in tempi così celeri la bozza di bilancio, che tra l’altro è a disposizione dei consiglieri comunali – ha dichiarato il sindaco Alessandro Mezzanotte – un bilancio che non graverà sui cittadini, anzi prevede investimenti per lo sviluppo della città”. Dalla prossima settimana i cittadini saranno informati sui contenuti del documento con assemblee di quartiere. “Accoglieremo le proposte ed i suggerimenti che arriveranno direttamente dalla popolazione in questi incontri” – ha dichiarato il sindaco.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-03-2009 alle 18:01 sul giornale del 09 marzo 2009 - 1553 letture

In questo articolo si parla di attualità, Sant\'Elpidio a Mare, Comune di Sant\'Elpidio a Mare





logoEV
logoEV