S. Elpidio a Mare: segnali tiepidi contro la crisi

alessandro mezzanotte 1' di lettura 07/03/2009 - Il sindaco Mezzanotte al Micam ha incontrato gli imprenditori calzaturieri di S. Elpidio a Mare e di Porto S. Elpidio.

Timidi segnali di contenimento della crisi per il settore calzaturiero del Fermano. A riscontrarlo il sindaco di S. Elpidio a Mare Alessandro Mezzanotte che oggi, insieme all’assessore Paride Zallocco, ha incontrato al Micam, in corso alla fiera di Rho-Milano, gli imprenditori di S. Elpidio a Mare e di Porto S. Elpidio.



“Meno visitatori rispetto al giorno di apertura e rispetto a giovedì – ha rilevato il sindaco – ma devo dire che fra gli operatori del settore non si respira affatto un clima di pessimismo. Certo, i timori ci sono ma nessuno parla di situazione nera come si era paventato all’inizio. La preoccupazione è il normale stato d’animo che c’è in questo momento”.



Il sindaco Mezzanotte ha voluto manifestare la vicinanza delle istituzioni e del Comune alle aziende elpidiensi presenti a questo grande evento per “tastare il polso” all’economia locale basata sul calzaturiero, evento su cui sono riposte molte speranze “anche se - conclude il sindaco - non sarà una fiera a risollevare il comparto ma lo spirito d’iniziativa , la qualità e la professionalità delle nostre imprese”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-03-2009 alle 16:55 sul giornale del 07 marzo 2009 - 904 letture

In questo articolo si parla di attualità, Sant\'Elpidio a Mare, Comune di Sant\'Elpidio a Mare, alessandro mezzanotte





logoEV
logoEV