Di Ruscio: \'la Provincia non ha realizzato nessuna opera viaria\'

rotatoria| 3' di lettura 04/03/2009 - Il Sindaco Di Ruscio esprime precisazioni sulle dichiarazioni dell\'assessore provinciale Offidani in merito alle tante realizzazioni della Provincia di Ascoli Piceno.

Leggo questa mattina dalle pagine di cronaca locale le dichiarazioni dell’assessore provinciale Renzo Offidani in merito alle tante realizzazioni della Provincia di Ascoli Piceno. E’ mia premura, a tal proposito, sottolineare quanto segue. Per quanto riguarda l’affermazione “le numerose rotatorie il cui unico contributo del Sindaco di Fermo è stato quello di inaugurarle spacciandole come proprie” vorrei ricordare ad Offidani che nella Città di Fermo la Provincia non ha realizzato nessuna opera viaria ad eccezione della rotatoria di San Marco alle Paludi alla cui inaugurazione sono stato invitato proprio dallo stesso Offidani.


Tengo a precisare che di rotatorie, nel territorio comunale, il Comune di Fermo ne ha realizzate almeno una decina per le quali non c’è stata nessuna cerimonia d’inaugurazione che abbiamo riservato per opere ben più importanti. Ricordo anche ad Offidani che la rotatoria dell’Oasi a Campiglione è stata realizzata dal privato su imposizione del Comune di Fermo e la Provincia a tal proposito non ha fatto proprio nulla. Gli investimenti sulla viabilità di cui parla, poi, non li abbiamo proprio visti e credo che neanche i cittadini di Fermo e del Fermano avranno visto tutte queste strade nuove.


Ed ancora, in merito alla realizzazione della terza corsia, vorrei ribadire che la Provincia vuole far passare la riqualificazione di un breve tratto della LungoTenna per la realizzazione della Mare-Monti. E’ facile ingannare l’ignaro lettore che non può avere visione dei reali progetti! La Mare-Monti è una quattro corsie che arriva fino a Servigliano ed Amandola (pardon Montefortino), se la Società Autostrade intende realizzarla è un conto, ma se invece si parla di riqualificare un breve tratto del Lungotenna è tutta un’altra storia. Visto che poi l’Assessore Offidani tira in ballo la ricapitalizzazione della Società di Trasporti Steat, allora, è necessario aprirvi un capitolo apposito. Intanto, mi risulta che la Provincia ha ricapitalizzato la stessa società con un parco urbano.


La Steat forse ha cambiato la sua mission? Si occupa di riqualificazione ambientale e non più di trasporti? Ci spieghi, poi, come ha fatto la stessa Steat ad acquisire nuovi autobus per un valore di circa 500mila euro e non averli ancora pagati dopo due anni. Risulta, infatti, un debito non a bilancio pari a questa cifra, cosa fanno i revisori di conti della società? Ora la Regione Marche ha dato nuovi finanziamenti alla Steat, li useranno per pagare debiti pregressi?


Caro Offidani, avete lavorato talmente bene che alcuni esponenti del PD di fatto hanno sfiduciato la Giunta Rossi chiedendo la non ricandidatura di quest’ultimo. Il fatto si commenta da solo! Se Offidani vuole battaglia, stia pur certo che non è mia intenzione cedere, perché questo territorio ha bisogno di fatti concreti e non di sole parole.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2009 alle 18:09 sul giornale del 04 marzo 2009 - 859 letture

In questo articolo si parla di politica, fermo, rotatoria, Comune di Fermo, sindaco di ruscio





logoEV
logoEV