Porto S. Elpidio: al Cicconi, \'I ponti di Madison County\'

i ponti di madison county 3' di lettura 17/02/2009 - Sabato 28 febbraio è in programma al Teatro “Luigi Cicconi” di Sant’Elpidio a Mare un nuovo appuntamento con la stagione di prosa “DiSegni DiVersi”. Il cartellone propone \"I ponti di Madison County\" con Paola Quattrini, Ray Lovelock e Ruben Rigillo, per la regia di Lorenzo Salveti.

Quando Robert James Waller si accinse a scrivere I ponti di Madison County non poteva certo immaginare che questo suo piccolo libro sarebbe diventato un best seller, scuotendo le classifiche dell’editoria. Qualche capacità previsionale in più la dimostrò invece, nel 1995, Clint Estwood quando trasformò il soggetto del romanzo nell’omonimo film con il successo che tutti ricordano, affidando il ruolo di Francesca a una radiosa Meryl Streep e quello del fotografo del National Geographic a se stesso. In accordo con la versione cinematografica, la trasposizione teatrale di Lorenzo Salveti, in prima assoluta per l\'Italia, è uno spettacolo tutto incentrato sul concetto di vero amore; di quell’amore che coinvolge i sensi, l’istinto e il cuore, raccontato con una recitazione degli interpreti incisiva ed efficace, sempre misurata e mai invadente, per accompagnare il pubblico lungo il corso della storia con decisione e allo stesso tempo delicatezza e grande partecipazione.


Protagonista femminile è Paola Quattrini, interprete brillante e versatile, bambina prodigio al cinema approdata giovanissima al teatro, si è cimentata tante volte con personaggi di grande spessore e complessità, dalla Mirandolina di Goldoni alla Blanche di Un tram che si chiama desiderio. Paola Quattrini racconta di essersi molto emozionata durante le prove dello spettacolo “l’amore che viene rievocato in scena dura formalmente quattro giorni ma in realtà è un amore eterno. E’ uno di quegli amori che pochi hanno la fortuna di provare: non si tratta di un ‘colpo di fulmine’ bensì di un sentimento profondo, sconvolgente, un sentimento che tiene legati i protagonisti da subito e per sempre. E’ lo sconvolgimento di due anime, quasi un avvenimento soprannaturale, non a caso Francesca dice a Robert ‘sei arrivato a cavallo di una stella cometa per atterrare nel cortile di casa mia’, a sottolineare l’incredulità e in un certo senso la magia di ciò che ha vissuto”. Accanto a lei nel ruolo di Robert, Ray Lovelock, attore molto amato dal pubblico televisivo, che con grande intensità interpreta il ruolo del viaggiatore libero e selvaggio. Due interpreti d’eccezione dunque per una storia appassionate e delicata, misteriosa e commovente che non mancherà di suscitare grandi emozioni.


Inizio spettacolo: ore 21.30

Info e Biglietteria: 0734-902107/8196373 0734- 858494 per giovani n. 10 biglietti special price c/o Informagiovani di Sant’Elpidio a Mare


Trama: Il caldo torrido dell’estate dello Iowa è complice di un amore totale, dei sensi e del cuore, una passione “giovane”, vissuta appieno da un uomo e una donna di mezza età, come un inaspettato, ultimo regalo della vita. Lui è un fotografo del National Geographic, viaggiatore senza radici, libero e selvaggio, venuto a stravolgerle la vita, inaspettatamente. Lei è una quarantenne italiana, madre e moglie irreprensibile, impegnata ogni giorno serenamente nel suo unico mestiere, gestire la famiglia e la casa. Complice l’assenza del marito e dei figli, partiti per una fiera del bestiame, i due fanno amicizia e in breve il loro incontro si trasforma in un sentimento profondo. Una passione fortissima e autentica, vissuta senza colpa né dolore, con leggerezza, che la donna sceglie di racchiudere in una manciata di giorni, per riprendere subito dopo il suo posto ed il suo ruolo accanto al compagno di sempre. La sua sarà una scelta dettata non dalla rassegnazione o dalla paura, né da doveroso conformismo, ma dal coraggio e dalla consapevolezza di voler preservare nel ricordo quei momenti e quell’amore, anziché rischiare di bruciare ogni cosa per vivere disperatamente ogni cosa fino in fondo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2009 alle 16:50 sul giornale del 17 febbraio 2009 - 917 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, porto sant\'elpidio, Comune di Porto Sant\'Elpidio, teatro Cicconi





logoEV
logoEV