Porto S. Elpidio: formalizzato il nuovo progetto \'Mobilità Garantita e Gratuita\'

riunione mobilità 3' di lettura 11/02/2009 - L’Amministrazione Comunale di Porto Sant’Elpidio conferma il proprio impegno a favore dei disabili, degli anziani e delle categorie più svantaggiate e dopo le numerose attività a cui è stato dato seguito nel corso di questi ultimi anni come il SAD (Servizio di Assistenza Domiciliare), gli aiuti economici a favore delle famiglie disagiate e il Servizio “Dopo di Noi” attivato all’interno de “La Cittadella del Sole” solo per citarne alcune, si appresta a rinnovare la collaborazione con la MGG Italia attraverso la stipula di un nuovo contratto in comodato d’uso gratuito per garantire un mezzo di trasporto attrezzato in favore delle persone con problemi di deambulazione.

L’accordo è stato formalizzato sabato mattina, nel corso di una conferenza stampa, presso la Sala Giunta della sede municipale alla Presenza del Sindaco Mario Andrenacci, del Vicesindaco e Assessore ai Servizi Sociali Elio Natali e del Procuratore dell’azienda commerciale “MGG Italia” Raffaele di Pancrazio e del Responsabile Regionale Diego Corpetti. La trama è semplice: utilizzare la pubblicità affissa sulla carrozzeria di automezzi, adeguatamente attrezzati per il trasporto di persone disabili e anziane, per finanziare l’acquisto degli stessi a favore del settore Servizi Sociali del Comune di Sant’Elpidio a Mare. Il comodato avrà durata di quattro anni, rinnovabili per altri quattro, alla fine del quarto anno, il mezzo verrà donato ad organizzazioni senza fine di lucro e ad organizzazioni religiose che operano nei paesi in via di sviluppo.


Entro marzo prenderà il via la campagna di informazione rivolta alle aziende del territorio che, se interessate al progetto a scopo benefico, potranno acquistare uno spazio pubblicitario (il cui costo sarà interamente deducibile dal bilancio d’azienda) ed esporre il proprio logo sulla carrozzeria del Fiat Ducato (9 posti) , dando vita così ad una forma di pubblicità etica. In un secondo tempo verrà poi acquistato anche un secondo mezzo: Fiat Ducato (9 posti) non attrezzato.


Si tratta di una iniziativa molto importante – ha spiegato il Sindaco Mario Andrenacci - che permetterà al Comune di dotarsi di un altro mezzo idoneo per soddisfare le esigenze di mobilità dei cittadini più disagiati, invito, dunque, tutti gli imprenditori e commercianti ad aderire all’iniziativa che oltre a rappresentare un gesto di solidarietà, garantirà sicuramente un ritorno sull’immagine commerciale e sociale dell’investitore”.


L’Assessorato ai Servizi Sociali –– ha detto l’Assessore Elio Natali - ha aderito con entusiasmo alla proposta della “MGG Italia” che permette di dare il giusto dispiegamento al concetto di “sussidiarietà orizzontale intesa come concreta possibilità di realizzare un sistema di servizi sociali a partire dai cittadini e dalle realtà produttive del territorio”.


La nostra azienda – ha concluso il Procuratore della MGG Raffaele di Pancrazio – è da anni impegnata in questo delicato settore ed è presente in ben 510 Comuni italiani con oltre 600 mezzi di trasporto. Stiamo lavorando a nuove iniziative rivolte al sociale nel campo di ambulatori mobili e a favore di altri soggetti bisognosi di sostegno. Già dai primi di marzo il responsabile relazione pubbliche Sponsor si attiverà per prendere contatti con le aziende e per l’estate contiamo di consegnare all’Amministrazione Comunale il primo mezzo”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2009 alle 16:28 sul giornale del 11 febbraio 2009 - 1893 letture

In questo articolo si parla di politica, porto sant\'elpidio, Comune di Porto Sant\'Elpidio





logoEV
logoEV