Porto S.Elpidio: bandiera verde di Eco-school al\'Isitps

bandiera verde 3' di lettura 01/02/2009 - Sabato 31 gennaio, alle ore 11, nell’aula magna dell’I.S.T.P.S. di Porto Sant’Elpidio, il Prof. Camillo Nardini (referente regionale ECO-SCHOOLS Italia) ha consegnato agli studenti delle classi seconde e terze del corso Albelghiero la Bandiera Verde.

Alla consegna della certificazione Eco-school, un’importante riconoscimento internazionale nell\'ambito delle buone pratiche a favore dell\'ambiente, oltre al preside Iandiorio erano presenti il Sindaco Mario Andrenacci, l’Assessore alla Cultura Annalinda Pasquali, l’Assessore all’Ambiente Gianni Battilà, i dirigenti delle scuole elpidiensi Pistilli, Savoretti e Sconciafurno. All’iniziativa ha partecipato anche la prof.ssa Elisa De Berardinis - responsabile “Ecoelpidiense” dei rapporti con le scuole.


Le bandiere verdi erano già state recapitate ai due circoli didattici e alla scuola media Galilei- Marconi, mancava la consegna ufficiale e all\'ISITPS che è avvennuta appunto oggi. Nel corso della manifestazione il prof.re Pierluigi Stroppa ha presentato il lavoro svolto lo scorso anno dalle sue classi, che hanno ottenuto l’ “Eco-vessillo”, un premio riconosciuto in ambito internazionale. Eco-Schools è, infatti , un programma internazionale che si occupa di educazione, gestione e certificazione ambientale; coinvolge le scuole di più di 30 paesi del mondo, membri della Fondazione Internazionale per l’Educazione Ambientale FEE.


Il programma Eco-Schools ha l\'obiettivo di accrescere la consapevolezza sulle questioni relative allo sviluppo sostenibile negli studenti e di diffondere i principi dei sistemi integrati di gestione ambientale. Gli studenti sono incoraggiati ad assumere un ruolo attivo attraverso l\'implementazione di sette passi utili alla riduzione dell\'impatto ambientale della scuola. In questo modo Eco-Schools tende a sviluppare comportamenti responsabili sia all\'interno della famiglia che a livello di comunità locale.


Mi congratulo con questi ragazzi per il ragguardevole risultato conseguito e con i Dirigenti Scolastici e i docenti coinvolti, per la splendida iniziativa – ha dichiarato il sindaco Mario Andrenacci -. So che insegnanti ed alunni si sono impegnati alacremente affrontando con grande senso di responsabilità i gravi temi ambientali che, purtroppo, penalizzano la società in cui viviamo. Mi compiaccio, soprattutto, nel notare quanta consapevolezza caratterizza le personalità e la condotta di questi ragazzi, quanto mai consci dell’importanza di ricevere un’ educazione ambientale nel rispetto dell’uomo, del pianeta e delle risorse della terra.


Sono certo che sia stato compreso il valore del premio, un riconoscimento rispettato e considerato in ambito internazionale e ampiamente meritato per il lavoro approfondito e dettagliato svolto durante lo scorso anno scolastico. L\'attribuzione di questo riconoscimento specifico per gli Istituto scolastici - continua il Sindaco - si aggiunge all\'assegnazione della Bandiera Blu che è stata conferita al nostro Comune per la qualità ambientale del territorio, per la qualità delle acque, dei servizi e per l\'attenzione ai temi della tutela dell\'ambiente che ispira le nostre scelte di politica ambientale\".


\"La Bandiera Verde Eco-schools – hanno aggiunto gli Assessori Pasquali e Battilà - rappresenta un importante riconoscimento che premia il lavoro svolto nelle nostre scuole per sensibilizzare ed educare i giovani nei confronti delle problematiche di attualità inerenti l\'ambiente, l\'inquinamento, il risparmio energetico e l\'uso parsimonioso delle risorse naturali che non sono infinite. Un ringraziamento particolare va ai dirigenti, agli insegnanti e agli alunni per il lavoro svolto e per aver realizzato gli interessanti progetti sui temi ambientali esaminati dalla Commissione per la Bandiera Verde\".


Nel corso dell\'evento è stata presentata la videoproiezione in power point sulla raccolta differenziata.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-02-2009 alle 01:01 sul giornale del 02 febbraio 2009 - 1518 letture

In questo articolo si parla di politica, porto sant\'elpidio, Comune di Porto Sant\'Elpidio





logoEV