Porto Sant\'Elpidio: al teatro Api una stagione da regina

cinema rossini civitanova 4' di lettura 11/01/2009 - Una stagione regina di nome e di fatto quella 2008/2009 del Teatro delle Api dove i primi tre spettacoli del cartellone che hanno visto protagonisti di caratura nazionale ed internazionale come Flavio Insinna, Brad Mehldau Trio e Dave Holland Quintet hanno registrato il tutto esaurito.

Anche gli spettacoli fuori abbonamento del noto attore e cittadino illustre Neri Marcorè che si è esibito in un concerto insieme a Luca Barbarossa e nello spettacolo teatrale “Un Certo Signor G”, hanno riempito il Teatro delle Api, la cui stagione teatrale proseguirà all’insegna della continuità con un’offerta culturale di alto profilo che si caratterizza per un’impostazione con percorsi che prevedono diversità di fruizioni e di emozioni grazie alla molteplicità di spettacoli in cui Teatro, musica, danza e poesia, teatro per ragazzi, commedie dialettali e mostre d’arte s’incontreranno senza steccati e confini tracciabili.

Il 24 gennaio sarà, infatti, la volta di Ottavia Piccolo con “La commedia di Candido”, il 5 febbraio toccherà a Natalino Balasso con lo spettacolo “La Tosa e lo Storione”, il 27 febbraio Tullio Solenghi calcherà il palcoscenico del Teatro delle Api con “L’ultima Radio”, successivamente Marina Massironi e Antonio Catania porteranno in scena la commedia “Sotto paga! Non si paga!” e sempre all’insegna della risata il 27 marzo si proseguirà con Lillo e Greg che saranno protagonisti di “Sketch & Soda”. La stagione di prosa si chiuderà il 3 aprile con lo spettacolo “Odissea” che vedrà protagonista l’attore Mario Perrotta.

Ricca e variegata la sezione dedicata alla musica che dopo il successo della parentesi Jazz proseguirà all’insegna del teatro-canzone con lo spettacolo “Cinque in condotta” de “I virtuosi di San Marino” (31 gennaio) , un omaggio ai progressive rock (12 febbraio) e ai Pink floyd (4 aprile) e l’esibizione dell’Orchestra Filarmonica Marchigiana protagonista di due serate il 20 febbraio e 9 maggio. Il jazz tornerà ad incantare il pubblico del Teatro delle Api il 18 aprile con la cantante trevigiana Giulia Tellarini che insieme a Maik Alemany e Jens Neumaier ha intrapreso un progetto con lo scopo di disegnare i paesaggi musicali di tutto il mondo: il calore mediterraneo, la canzone suggestiva, il tremendismo spagnolo, la tragedia messicana, l’eleganza del jazz. Non mancheranno gli spettacoli dedicati ai più piccoli e le commedie dialettali di casa nostra che vedranno protagoniste alcune delle compagnie locali. Non solo dunque, nomi illustri del mondo dello spettacolo ma anche compagnie teatrali provenienti da tutto il territorio marchigiano, una sezione dedicata ai ragazzi per sensibilizzare i giovani all’attività teatrale ed una musicale di grande prestigio.

Fino al 30 aprile, infine, il Teatro delle Api ospiterà anche la personale di pittura di Nazzareno Rocchetti, inaugurata lo scorso 3 dicembre, a conferma che il nuovo teatro può diventare anche uno spazio espositivo ampliando la sua offerta e la sua funzione culturale “Il Teatro delle Api – ha dichiarato il Sindaco Mario Andrenacci – si conferma, ancora una volta, luogo di sviluppo e promozione della cultura del territorio ed il successo natalizio che lo ha visto gremito in molte occasioni è la riprova che la buona qualità, mi riferisco ad esempio allo spettacolo dell’artista internazionale Tomas KUbinek, al concerto di Linda, della Corale, è anche sinonimo di un positivo riscontro di pubblico. Le feste natalizie, inoltre, sono state l’occasione per ribadire l’idea che il teatro è di tutti vista la fruizione da parte di associazioni di volontariato come La Crisalide ed l’Unitalisi, scuole e compagnie di Teatro locali. La nostra città vanta tanti punti di aggregazione ed il Teatro delle Api è sicuramente uno di questi visto che le innumerevoli proposte natalizie non hanno mai distratto il nostro pubblico intervenuto numeroso ai diversi appuntamenti. Un pubblico che ha, comunque, dimostrato di saper apprezzare l’intera offerta culturale e d’intrattenimento cittadina vista la grande partecipazione, con oltre 1000 persone, allo spettacolo di Marzocca al Palasport, ai mercatini di Natale e all’iniziativa che si è tenuta nei ristoranti di Porto Sant’Elpidio “Gusto di Natale” solo per citarne alcuni. Per informazioni Eventi culturali 0734 902107 oppure 346.6286586, www.teatrodelleapi.it.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 12 gennaio 2009 - 946 letture

In questo articolo si parla di cultura, teatro, porto sant\'elpidio, Comune di Porto Sant\'Elpidio





logoEV
logoEV
logoEV