Porto S.Elpidio: presepe vivente a Villa Murri

presepe 2' di lettura 03/01/2009 - La tradizione del presepe vivente risale al 1233 anno in cui San Francesco d’Assisi a Greccio, in Umbria, per la prima volta arricchì la messa di Natale con la presenza di un Presepe Vivente. Da questa data, di tempo ne è passato e molte cose sono cambiate, ma il Presepe è rimasto nei cuori della gente come vero simbolo del Natale.

Villa Murri, anche quest’anno, farà da splendida cornice a questo evento, ormai immancabile, organizzato dall’Associazione “Amici del presepio” con il supporto dell’Amministrazione comunale, della fondazione “Progetto Città & Cultura” e dell’Assessorato alla Cultura. Filippo Martellini presidente dell’Associazione nonché sceneggiatore e curatore delle musiche, Ermanno Pacini, cronista e conduttore delle diverse scene rappresentate, Dioniso Lelli, Remo Tomassini, Giuseppe Renzi, Umbertina Pambianco, Lina Moretti hanno reso oramai questo evento un appuntamento imperdibile del Natale di Porto Sant’Elpidio.


Il presepe, riproposto ogni anno a Villa Murri, oltre ad essere sempre ricco di novità, ha come caratteristica principale quella di essere raccontato e recitato. Vengono messi in scena i fatti salienti della notte Santa: dall’annunciazione, alla sfilata di Erode, dal pellegrinare per le 5 locande che negarono vitto ed alloggio a Giuseppe e Maria, fino alla nascita di Gesù e all’adorazione dei pastori.


Il Presepe Vivente di Porto Sant’Elpidio, prevede anche quest’anno una doppia rappresentazione: la prima il 26 dicembre con inizio alle ore 17,00 sul tema “Racconto di Natale – La notte Santa” e la seconda il 6 gennaio “La notte Santa – l’arrivo dei Magi”. Il testo è di Filippo Martellini che si è fedelmente attenuto ai libri di storia sacra. Un presepe vivente come un’opera teatrale, in cui i vari figuranti recitano la loro parte e che con il calore delle loro parole e dei loro gesti, coinvolgono il pubblico fino quasi a renderlo parte integrante del presepe stesso.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 03 gennaio 2009 - 1419 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto sant\'elpidio, Comune di Porto Sant\'Elpidio





logoEV