Vittorio Sgarbi alla mostra su Vincenzo Pagani

vittorio sgarbi 2' di lettura 07/11/2008 - Domenica 9 novembre p.v. Vittorio Sgarbi sarà a Fermo in occasione dell\'ultimo giorno di apertura ordinaria della mostra \'Vincenzo Pagani. Un pittore devoto tra Crivelli e Raffaello\', che ha accompagnato l\'estate fermana incontrando ampio consenso da parte del pubblico.

L\'apprezzamento nei confronti del prestigioso evento espositivo è proseguito ben oltre i mesi estivi: si sono riversati alla mostra i tanti turisti, anche stranieri, che Fermo ogni anno accoglie nei mesi di settembre ed ottobre e non hanno conosciuto battuta d\'arresto le prenotazioni delle scuole cittadine e del territorio. Sulla scia di questo successo l\'Amministrazione Comunale ha ritenuto quanto mai opportuno prorogare la mostra per tutto il mese di novembre e la presenza dell\'illustre Curatore domenica, alle ore 17.00, presso l\'Aula Magna della Facoltà di Beni Culturali di Fermo, sta a sottolineare la soddisfazione di Sgarbi, che intratterrà tutti coloro che vorranno approfittare della bella occasione di poterlo ascoltare con una sua lezione sull\'Artista e sul contesto culturale nel quale si inserisce la sua produzione.


Sono diverse le ragioni specifiche che hanno indotto alla proroga della mostra: si è voluto infatti dare la possibilità di apprezzare l\'opera del Pagani alle tante scuole che ancora non hanno avuto modo di farlo, consentendo contemporaneamente anche ai gruppi di turisti che continuano a prenotare la visita alla mostra di venire a Fermo per godersi la città e la bella esposizione che ospita. Ma si è voluto anche offrire un degno scenario ad una novità assoluta che ha fatto assai di recente il suo ingresso in mostra, la pregevole tavola raffigurante una Madonna con Bambino, S. Anna e S. Giovannino attribuita dallo stesso Sgarbi a Giulio Romano e da pochi mesi di proprietà della Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo, che ne ha gentilmente concesso l\'esposizione al pubblico nel prestigioso contesto della mostra.


Il 9 novembre, dunque, da giorno in cui era previsto che calasse sulla mostra il sipario, si trasforma piuttosto in una importante occasione di rilancio e di rinnovamento a beneficio della Città e dei turisti, grazie alla felice congiuntura del successo riscontrato, della esposizione di un nuovo capolavoro e della sempre brillante presenza di Vittorio Sgarbi.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 07 novembre 2008 - 1209 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, vittorio sgarbi, Comune di Fermo





logoEV
logoEV
logoEV