Porto S. Elpidio: due giornate \'stellari\' per prosa e musica

3' di lettura 01/11/2008 - Quella del Teatro delle Api è proprio una stagione Regina. Dopo il grande successo dello spettacolo d\'apertura con Neri Marcorè e Luca Barbarossa, le scene del teatro torneranno ad animarsi con due stellari esibizioni.

Domenica 2 novembre il poliedrico Flavio Insinna presenterà \"Senza Swing\" e lunedì 3 novembre il teatro risuonerà delle avvolgenti note e atmosfere create dal grande pianista jazz Brad Mehldau. Sono ancora disponibili i biglietti per entrambe le serate che possono essere acquistati direttamente in Teatro domenica 2 novembre a partire dalle ore 19, mentre la prevendita per il concerto jazz proseguirà lunedì 3 novembre dalle ore 9,30 alle 13,30 presso Villa Murri - Eventi Culturali e la sera nuovamente al teatro. Le prevendite continuano, anche, presso i punti vendita AMAT di Ancona 071.2072439, Corso Mazzini n.99 - dal lunedì al venerdì - orario apertura 10.00 / 16.00; Ascoli Piceno 0736.244970 biglietteria del Teatro Ventidio Basso, via del Trivio n.48/50 - dal lunedì al venerdì - orario apertura 9.30 - 12.30 / 17.00 - 20.00 sabato dalle 9.30 alle 12.30; Fermo 0734.284295, Biglietteria del Teatro dell\'Aquila, via Mazzini n.8 - dal lunedì al venerdì - orario apertura 9.30 / 12.30; Porto Recanati 071.7591872, Pro Loco, piazza F.lli Brancondi - dal lunedì a domenica - orario apertura 9.30 - 12.30 / 17.00 - 23.00; Macerata 0733.230735 - 0733.230508, Biglietteria dei Teatri di Macerata, piazza Mazzini n.10 - dal lunedì al sabato - orario 10.30 - 12.30 / 17.00 - 19.30; Civitanova 0733.812936, Teatro Rossini, via Buozzi n.1 - dal lunedì a domenica - orario apertura 18.30 / 21.00.


Con Senza Swing Flavio Insinna torna al teatro, punto di partenza della sua carriera artistica. Romano, allievo della scuola di Gigi Proietti prima, poi negli anni Novanta attore protagonista di numerose fiction televisive di grande popolarità, rivelatosi infine nel 2006 conduttore innovativo in un format di successo della prima serata tv com\'è Affari tuoi, in Senza Swing Flavio Insinna dipinge un affresco comico e metaforicamente ricco. Con lui interagisce in scena una band di nove elementi, a metà strada tra la banda da caserma e la big band da locale, la cui gloriosa e misera storia ci restituisce un microcosmo nel quale convivono esistenze umane che rappresentano nel loro insieme i nostri tanti piccoli vizi quotidiani. Senza Swing porta in scena con maniera ironica il rifiuto e il bisogno di reagire alla mediocrità. Perché lo swing è tendere in avanti, è un modo di stare sul tempo musicale con elasticità. E una vita condotta da furbetto e da mediocre è senza swing.


Lunedì 3 novembre un vero evento per il Teatro delle Api : Brad Mehldau in concerto. Con lui, Larry Grenadier al contrabbasso e Jeff Ballard alla batteria. Nessuno come Mehldau, giovane e schivo pianista bianco, negli ultimi anni ha rivoluzionato il mondo del pianismo jazz. Nessuno come lui riesce a condensare in un unico, inimitabile stile, la raffinatezza armonica di Bill Evans, la ricerca introspettiva di Lennie Tristano, la coralità della polifonia, frutto dell\' assidua frequentazione della musica di Bach, e la creatività ispirata di Keith Jarrett. La sua tecnica è formidabile, non si limita al puro accompagnamento, ma offre costantemente un vero e proprio dialogo con la linea melodica principale, creando spunti sempre nuovi che poi prendono vita propria e danno un senso polifonico alla composizione. Brad comincia con gli studi classici, prendendo lezioni di piano a soli sei anni. Solo più tardi, dopo gli studi con pianisti famosi come Fred Hersch, Kenny Werner e la frequentazione di un grande maestro come Charlie Haden si dedica completamente al jazz.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 03 novembre 2008 - 1179 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Teatro delle Api di Porto Sant\'Elpidio





logoEV
logoEV
logoEV