x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Di Ruscio: \'esternazioni farneticanti dell\'assessore Petrini\'

1' di lettura
3127
da Comune di Fermo
www.fermo.net

fermo

Il sindaco di Fermo Saturnino Di Ruscio ripsonde all\'assessore regionale Paolo Petrini riguardo la costruzione della terza corsia autostradale.

Leggo dalla stampa locale alcune esternazioni dell’Assessore Regionale Petrini alquanto farneticanti, in occasione dell’incontro tra la Giunta Regionale e l’Amministrazione comunale di Sant’Elpidio a Mare, tenutosi lunedì. Da una parte Petrini dice ‘Di Ruscio la smetta di opporsi alla terza corsia’ e dall’altra ‘…in questo modo fa perdere i fondi per la Mare-Monti’. Parla in particolare dei fondi Fas (Fondi per le Aree sottoutilizzate) come se questi andassero perduti.


L’Assessore Petrini o non sa di cosa parla o vuole, con le sue parole, mistificare la realtà. La Società Autostrade era disponibile a migliorare l’attuale LungoTenna fino ad arrivare a metà strada tra il casello e Campiglione. Questo non equivale, certo, alla realizzazione del primo tratto della Mare-Monti. Si parlava, dunque, del miglioramento della strada esistente e non della concretizzazione della Mare-Monti. I fondi Fas sono tutt’altro, Assessore Petrini, non c’entrano con la Mare-Monti.


Questi ultimi, infatti, sono stati destinati dalla Provincia di Ascoli per la circonvallazione di Fermo. A voler interpretare il messaggio occulto dell’Assessore Petrini è come dire “o fai passare la terza corsia e ti tieni un ‘budellino’ di LungoTenna o ti togliamo le risorse per la circonvallazione di Fermo”. Questa è la lezione di un amministratore di altissimo profilo istituzionale. E credo proprio che non finirà qui.



fermo

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 01 ottobre 2008 - 3127 letture