...

La maggioranza PD-M5S boccia il pacchetto di proposte per il sisma. L’ennesima opportunità sprecata e l’ennesima beffa per le popolazioni terremotate che dopo quattro anni ancora aspettano la rimozione delle macerie, la stabilizzazione del personale negli USR, lo snellimento delle procedure



...

“La situazione sull’A14 è insostenibile: la Regione chieda l’azzeramento dei pedaggi. Ho chiesto con urgenza alla giunta regionale – incalza il capogruppo di Fratelli d’Italia, Elena Leonardi – se ha intenzione di attivarsi per chiedere il blocco del pagamento delle tariffe e dei pedaggi. Sostengo con forza gli appelli degli amministratori e degli utenti, a partire da Confartigianato Trasporti e di Confindustria Trasporti, che denunciano come questi enormi problemi si verifichino puntualmente da oltre un anno, a dimostrazione della scarsa attenzione della Regione e dell’incapacità di dare risposte


...

Prosegue l’iter che porterà alla realizzazione della nuova scuola presso l’ex infanzia Martinelli. La Stazione Unica Appaltante di Fermo ha aggiudicato all’operatore economico costituito dal raggruppamento temporaneo d’impresa tra impresa di Costruzioni EDileco TELARUCCI srl e impresa Eurobuilding Spa i lavori per l’adeguamento sismico tramite demolizione e ricostruzione della ex scuola Martinelli per un prezzo globale di 1.779.475 euro. La stessa SUA ha concluso con esito positivo l’iter di verifica dei requisiti e delle dichiarazioni rese dall’operatore economico. Il prossimo passo da fare sarà la firma del contratto e poi l’avvio dei lavori.




...

Oltre alle riconferme degli uscenti Fabrizio Cesetti e Francesco Giacinti, le new entry sono Maria Teresa Illuminati, caposala del reparto cardiologia al Murri di Fermo, ed Annalinda Pasquali, professoressa, ex assessore e vice-sindaco ed ora capogruppo in Consiglio Comunale a Porto Sant’Elpidio.


...

“I dati regionali presentati da Banca d'Italia certificano una crisi economica strutturale delle Marche e mettono a nudo le responsabilità di una giunta regionale che in cinque anni non ha dato risposte, visto che i dati negativi hanno origine ben prima del Covid-19. Il PD dopo 5 anni lascia una regione più debole, meno competitiva e con una ricostruzione post-sisma ferma quasi al punto zero”.




...

SOS Utenti Marche, unitamente agli altri comitati No Tassa Bonifica di Ascoli Piceno, Pesaro-Urbino, Ancona e Macerata, comunica che in data 2 luglio 2020, attraverso propri associati, ha presentato ricorso presso TAR Marche contro gli atti della Regione Marche e del Consorzio di Bonifica delle Marche inerenti il rinnovo degli Organi consortili avvenuto all'inizio del corrente anno. La difesa è stata affidata agli avvocati Guido Castelli e Achille Castelli


...

Legnini: “Amandola è un esempio per gli altri Comini. Lavorare nel modo corretto porta frutti concreti”. Ceriscioli: “L’Ospedale dei Sibillini sarà il pilastro delle aree interne”. Il Presidente della Regione ed il Commissario per la Ricostruzione hanno effettuato un sopralluogo e controllato i lavori per il nuovo ospedale. Marinangeli: “Un sogno che si sta avverando”.



...

Leggiamo i nomi per le candidature regionali. Novità poche o nessuna. Andranno in lista i soliti e quanti gravitano negli apparati di partito. Che poi partiti non lo sono più. I politologi parlano di partiti personali, ovvero, gruppi creati a suo immagine e somiglianza dal proprio leader e, in alcuni casi, dal “proprietario”.



...

Non è la solita solfa. Un mantra ripetuto all'infinito. È invece quasi una preghiera. Il Fermano sta collassando. Quella che era la provincia ricca, fertile, fiorente, sta andando in malora. Colpa della crisi economica sicuramente. Colpa anche delle divisioni profondissime interne ai partiti politici e fuori dai partiti politici. Soprattutto dalla minimissima rappresentanza in Parlamento e dalla scarsa presenza in Regione.


...

Giorgio Cisbani è stato senatore della Repubblica Italiana e componente la Commissione Difesa e quella Industria-Commercio-Turismo alla fine degli anni Ottanta - inizio '90. Prima nel PCI poi nella sua trasformazione in PDS. Mente vivace, appassionato di letture e viaggi. Comunista mai pentito. Inframezza la scrittura al gioco della briscola, tressette e scopone. Anzi, il giorno in cui parliamo (lunedì scorso) è galvanizzato dal fatto che alle 17 aprirà «la casa da gioco» in giardino, al mare. Cisbani si piglia poco sul serio: può parlare del crollo del Muro di Berlino e contemporaneamente del fermano Roxy bar che tolse il biliardo e dismesso il gioco delle carte.



...

I docenti della scuola secondaria dell’IC “Sant’Elpidio a Mare”, hanno inoltrato all’USR, al Ministero, al Presidente e agli Assessori della Regione Marche e ai Gruppi politici dell’Assemblea regionale la petizione e le relative firme con le quali chiedono, tra le altre cose, la formazione di sei classi di prima media, per evitare che in aula ci siano 27 e 28 alunni nel prossimo anno scolastico, e la presenza di più collaboratori. Finora - dicono - la petizione, che comunque rimarrà attiva, ha raccolto più di 700 firme, segno evidente di un interesse delle persone nei confronti di un tema cruciale per la formazione e la sicurezza dei ragazzi.


...

"Ormai è chiarissimo che il Pd è concentrato unicamente sulle elezioni nel vano tentativo di mantenere qualche poltrona ma l’Amministrazione regionale non può esimersi dal pronunciarsi e prendere una posizione netta per evitare che alla riapertura delle scuole i nostri alunni e il personale docente si trovino relegati in classi ‘pollaio’. Ed è per questo motivo che presenterò un’interrogazione proprio per conoscere, nero su bianco, quali siano le sue intenzioni.


...

La consigliera della Lega: "In Consiglio ricevute delle non risposte riguardo a dispositivi medici per l’incontinenza e la mancata riapertura di alcuni centri diurni socio educativi e riabilitativi (CSER) in ambito XIX"




...

Una porzione di cinta muraria in fase di restyling. Un recupero, un’opera di conservazione importantissima che riguarda in questi giorni le mura urbiche comprese tra via XXIV Maggio e vicolo degli Orlandi (che erano state oggetto anni fa di un progetto di riparazione e di miglioramento sismico)



...

Nel comunicato stampa congiunto si legge: "Dispiace leggere che il Sindaco Terrenzi disconosca che la Provincia di Fermo nella richiesta inviata alla Regione Marche per indicare le opere viarie fondamentali per lo sviluppo economico del territorio fermano abbia indicato tra le altre opere anche la realizzazione di un ponte sul fiume Tenna proprio all’altezza di S. Elpidio a Mare/Monte Urano già nel 2018 e che prontamente la Regione Marche nella DGR 657/2018, con la quale ha presentato domanda per l’ottenimento della definizione dell’area di crisi complessa fermano maceratese, ha riportato, nel progetto approvato, proprio la realizzazione di tale opera definita strategica per lo sviluppo del territorio."


...

Le vongole!!! Carla le assaporava già. Aveva smesso di far conteggi e controllare dichiarazioni di redditi. Il suo ufficio di commercialista era confinante con l'appartamento dove viveva da sola. Vedova, niente figli, nessun parente a portata di mano. Sola. Quasi cinquant'anni e una vita ricostruita nel tempo. Prima dell'ultima addizione, era andata in cucina, aveva messo in pentola i molluschi e si stava già attrezzando per il pranzo. S'era data una regola: alle 13 a tavola, computer spento, cellulare silenziato, canale sky 24 acceso, musica americana di sottofondo. Gli spaghetti erano di un'azienda locale. Grano duro e di antico stelo.


...

“Le Marche sono, insieme all’Emilia Romagna, la regione più virtuosa sulla capacità di spesa dei fondi FESR. I livelli di spesa al 31/12/2019 ci vedono al secondo posto (160%) dietro l’Emilia Romagna (165%), mentre per esempio Veneto e Lombardia, governate dalla Lega, risultano molto più indietro nella classifica (rispettivamente 108% e 107%)”





...

La presidente della Provincia, Moira Canigola, ha recentemente presentato il piano provinciale per la rete viaria per investimenti che si aggirano sui 30 milioni di euro. In merito a ciò il Sindaco, Alessio Terrenzi, interviene ribadendo richieste che già a suo tempo ebbe modo di far presente a diversi interlocutori e che, a quanto pare, sono rimaste inascoltate