...

E’ stato prorogato al 5 ottobre il termine per presentare la domanda del bando di selezione per i progetti di Servizio Civile regionale – Garanzia Giovani 2020. Il Comune di Fermo, capofila dell’Ambito Territoriale Sociale XIX, gestirà n. 4 progetti, per complessivi 76 posti disponibili nel territorio dell’Ambito (nella sola città di Fermo sono 25).



...

“Un plauso alle imprese presenti al Micam e a tutti gli imprenditori che saranno anche protagonisti della manifestazione più trend della moda, ovvero il White – dichiara il Presidente di Confartigianato Marche, Giuseppe Mazzarella. Le nostre imprese hanno dimostrato di credere fortemente nel loro futuro imprenditoriale, giungendo alla consapevolezza che l’attuale stagione, così deludente per volumi di ordinativi e fatturato, evolverà in meglio”.


...

Oltre 16.000 buyer hanno creduto nella ripartenza di uno dei settori più strategici del Made in Italy e con la loro presenza hanno premiato il coraggio di tutte le aziende espositrici che hanno scelto di partecipare alle fiere MICAM Milano, il salone Internazionale delle calzature; MIPEL, l’evento internazionale dedicato alla pelletteria e all’accessorio in pelle; TheOneMilano Special featured by MICAM, il salone dell’haut-à-porter femminile; A New Point Of View, lo speciale format by LINEAPELLE che ha messo in mostra i semilavorati in pelle più esclusivi e HOMI Fashion&Jewels Exhibition, l’evento dedicato al bijoux al gioiello e all’accessorio moda da indossare.


...

Carifermo presente al Micam shoevent, manifestazione giunta alla sua novantesima edizione confermandosi a livello globale un appuntamento imprescindibile per il settore calzaturiero tanto da determinare la riapertura della fiera rhodenese dopo il lockdown.


...

Primo semestre difficile per il comparto calzaturiero italiano, fortemente provato dalla crisi pandemica: -34,9% il calo dell’indice Istat della produzione industriale e -36,3% il fatturato delle aziende secondo l’indagine condotta tra gli Associati. Lo stato del settore emerge dalla nota congiunturale elaborata dal Centro Studi Confindustria Moda per Assocalzaturifici, presentata a Micam, il Salone Internazionale della Calzatura in programma fino al 23 settembre 2020 a Fiera Milano Rho.



...

A dirlo è Fenni: “Ci siamo, si parte. Fino a qualche mese fa sembrava impossibile. Ma ci abbiamo creduto, tutti. Da Assocalzaturifici nazionale, ringrazio il presidente Siro Badon e il direttore Tommaso Cancellara, a noi che sul territorio lottiamo ogni giorno per non soccombere di fronte alla più grande crisi dal dopoguerra. Si aprono le porte del Micam. Le Marche a Milano portano 84 aziende, di queste 52 sono fermane a conferma che siamo il motore del calzaturiero."


...

“Al Governo e a tutte le associazioni datoriali, a partire da Confindustria, chiediamo di ripartire dal lavoro di qualità, e lo chiediamo in questo delicato momento in cui tutti dobbiamo lavorare per dare una prospettiva di crescita e di coesione al nostro Paese per definire un nuovo modello di sviluppo che sappia coniugare lavoro e diritti delle persone con la sostenibilità sociale e ambientale prima ancora di quella economica e che sappia accompagnare i processi di riconversione e transizione verso un’economia verde e digitale”.



...

Prodotto eccellente, qualità indiscussa, creatività e stile ammirati in Italia e oltre i confini nazionali. Punti di forza della calzatura del distretto fermano-maceratese che hanno sempre fatto la differenza e che, mai come oggi, rappresentano ciò da cui (ri)partire alla volta della fiera più importante del mondo per il settore.



...

Hanno meno di 40 anni e meno di 50 ettari di terra per realizzare il proprio sogno. Sono i protagonisti di quest’anno degli Oscar Green di Coldiretti Giovani Impresa, il concorso che ogni anno premia gli under che sono riusciti a coniugare tradizione e innovazione in agricoltura.


...

Quando la realtà ti prende per mano e ti guida! È proprio il caso di ribadirlo nella fattispecie di due artigiani calzaturieri: Massimo Marziali e Alberto Barchetta. "Alberto Monti" è il marchio della società, con laboratorio a Monte Urano. L'inizio è di quelli normali. Alberto è modellista, ha lavorato in uno studio e in due calzaturifici; Massimo è il braccio operativo, aveva una fabbrica in famiglia. L'azienda viene aperta nel 1987. A quel tempo Alberto ha un altro socio a cui, due anni dopo, subentra Massimo. Sono giovani, hanno grosso modo la stessa età e le stesse idee. Soprattutto, hanno voglia di farcela.



...

Sono iniziati ieri i lavori sull’ argine dell’Ete Morto, in un tratto in cui, da sempre, la strada viene interrotta in caso di pioggia. Si tratta di lavori effettuati dalla Regione Marchee e l’intervento consiste nella sistemazione idraulica della sponda sinistra erosa del fiume Ete Morto con fortificazione alla base arginale mediante il posizionamento di massi ciclopici naturali


...

Era da poco cominciata la fase 2, e si prendevano le misure per ricominciare a muoversi fuori dalle mura di casa e nei mercati, quando Camera Marche e Regione Marche hanno messo a disposizione 1 e 200 mila euro per attrezzare le imprese marchigiane incentivandole a presentarsi nelle fiere virtuali nel modo più efficace.




...

“Siamo al lavoro per un pacchetto di misure volte a rendere più incisivi gli strumenti di contrasto all’incremento delle popolazioni di ungulati selvatici”. A dichiarare gli intenti del Ministero delle Politiche Agricole sulla problematica dell’incremento della popolazione di fauna selvatica e dei relativi danni arrecati ad agricoltori e cittadini è il Sottosegretario Giuseppe L’Abbate che nella giornata di ieri 10 settembre ha risposto a due interrogazioni parlamentari in Senato sull’ argomento


...

Il settore benessere nel periodo estivo ha mantenuto sempre aperti i propri negozi. Nonostante ciò, tra luglio e agosto, si è registrato un lieve calo della clientela, ed alcuni operatori hanno scelto di sospendere l’attività o chiudere per alcuni giorni.




...

Importante novità in vista del Micam di Milano. “Aspettavamo questa firma ed è arrivata. Il Governo ha recepito le richieste del settore calzaturiero e della moda in generale. Ora i nostri buyer sanno che possono arrivare tranquillamente a Milano” sottolinea Valentino Fenni, presidente della sezione calzaturieri di Confindustria Centro Adriatico.





...

Un artigiano! Un artigiano fotografo. Così si definisce Simone Corazza, fermano, 45 anni. Qualcuno gli attribuisce un altro cognome: Desi. Ma De.Si. è il nome del negozio lungo via Molini dato dalle iniziali dei fratelli Demis e Simone. Chiarito questo, va detto che ad impressionarmi di Simone sono state le foto del presepe vivente nelle Cisterne romane, a dicembre scorso. Alcune sembrano quadri di Caravaggio tanta è la qualità del bianco e nero, dei volti, dei particolari. Né il nostro s'è smentito nell'ultima edizione della Cavalcata dell'Assunta quando, nella Notte della Luce, ha colto atteggiamenti, sguardi e pigli di personaggi da vero artista... e artigiano dell'immagine.



...

Ha avuto inizio nella mattinata di ieri, 01 Settembre 2020, il progetto “Ci sto? Affare fatica!” lanciato dalla Regione Marche e sposato dal Centro Servizi per il Volontariato e dal Comune di Fermo.




...

D'estate, di mattina, in giorno feriale è quasi un delitto visitare un molino attivo come quello Orsili di Sant'Elpidio a Mare. Il lavoro ferve, e frenetico. Sarebbe il caso di non disturbare, di non interromperlo. Le pizzerie hanno riaperto, così i ristoranti, i panifici, le pasticcerie. Occorre rifornirle. Occorre caricare i furgoni e i mezzi di trasporto più grandi. Occorre girare le Marche, e non solo, quasi quotidianamente, con 100 chilometri quadrati al giorno da percorrere.


...

L'assessore Regionale ha partecipato nella giornata di ieri insieme al Presidente della CCIAA Gino Sabatini ed alla Presidente della Provincia di Fermo Moira Canigola, al webinar organizzato da CNA sugli strumenti di agevolazione per le imprese nell’Area di crisi industriale complessa del distretto pelli-calzature.



...

Lui abita nel quartiere di San Michele, a Fermo. Quando lo raggiungo insieme ad Andrea Monteriù, vice presidente della Cavalcata dell'Assunta, Ilario Del Moro siede davanti al suo “studio-archivio” dove conserva in scaffali enormi la quasi quarantennale storia contemporanea, fotografica e documentale, della Cavalcata. Quello che mi attira però è Lu Marguttu. Ilario ha realizzato in legno e ferro una riproduzione dell'antico guerriero da colpire con la lancia. L'originale si trova nella Pinacoteca di Fermo. Secoli fa, veniva collocato in piazza grande come simbolo della festa dell'Assunta.