...

Torno sulla Metal Roof Srl di Monte Urano. Ne ho appena accennato domenica scorsa, nella rubrica Cammino la Terra di Marca. Me ne aveva parlato un amico come di una azienda artigiana di valore. Poi ho visto l'encomiabile opera compiuta nella ricostruzione del rifugio Zilioli e mi sono incuriosito oltremodo scoprendo che già altri rifugi montani erano stati trattati dall'impresa marchigiana. E ancora di più, dopo aver saputo che in queste ore i dipendenti dell'azienda stanno lavorando per la copertura di tutti gli edifici del Nuovo Centro Nazionale della Lega del Filo d'oro, ad Osimo, che sarà una struttura d'avanguardia in Europa «per l’assistenza, la cura e la riabilitazione degli ospiti sordociechi e pluriminorati psicosensoriali».



...

Il settore delle pulitintolavanderie a livello nazionale conta 17.000 imprese che danno lavoro a circa 50.000 addetti. Un settore ad oggi in grande difficoltà che continua però a rimanere fuori dal perimetro degli indennizzi a fondo perduto messi in campo dal Governo.







...

Il bando riguarderà le aggregazioni di piccoli operatori del commercio e dell’artigianato di qualità che, mediante opportune forme associative, si pongono quali interlocutori privilegiati per l’adozione di politiche di sviluppo comuni. Un progetto integrato rivolto ai Comuni, sia alle PMI del commercio che dell’artigianato, con particolare riferimento alle imprese che hanno sospeso temporaneamente l’attività a causa del Covid – 19, in base alle disposizioni nazionali e/o regionali.


...

La crisi sempre più drammatica attraversa il Paese senza eccezioni e impone a tutti grande senso di responsabilità e massima attenzione nei confronti della tutela della salute pubblica, mai come in questo momento Bene Comune prezioso.


...

Al Centro Commerciale “Girasole” di Campiglione di Fermo è presente il distributore di acqua alla spina plastic free “Acquaditalia”: una scelta ecosostenibile che contribuisce a ridurre il consumo di plastica, perché basta acquistare e ricaricare la tessera Acquaditalia nell’apposito corner predisposto all’interno del centro commerciale, per potersi rifornire di acqua liscia e frizzante.




...

“Laddove c'era una scuola abbandonata, inagibile e non recuperabile, segno di degrado evidente, sta crescendo una struttura aggregativa per l'intero quartiere. Opera pubblica che da tempo la zona richiedeva e che potrà essere utilizzata dalle varie fasce di età dei residenti. Attendiamo quindi l'ultimazione di questo investimento, che peraltro ha visto un attivo coinvolgimento del quartiere nella fase di progettazione, segno che certi interventi sono frutto di concertazione e partecipazione tra Comune e cittadini, cosa già accaduta qui e in altre zone di Fermo”.


...

La prima cosa che gli domando è se posso definirlo artigiano della pizza. «Certo che sì. È esattamente quel che penso del mio lavoro». Sono all'interno del My Pizza, in piazza del Popolo a Fermo. Il locale è stato aperto il 20 ottobre del 2019. Fuori sta correndo la Mille Miglia. Dentro, mascherina d'ordinanza, Matteo Malaspina mi racconta della sua professione. Matteo ha 27 anni, fermano doc, ha girato il mondo. Prima di inquadrarvelo, parto però proprio dalla pizza e da quell'atteggiamento positivo, sorridente, speranzoso, che lo rende simpatico già al primo contatto. Pizze d'ogni tipo escono dalle sua mani. Ma con alcuni punti fermi e inderogabili: l'uso di farina esclusivamente biologica e prodotti a km. zero.





...

“Siamo tornati indietro di anni, ma abbiamo anche la conferma che il vecchio sistema del presentarsi con il campionario funziona” sottolinea Valentino Fenni, presidente della sezione calzature di Confindustria Centro Adriatico, dopo essersi confrontato con gli imprenditori che hanno esposto le loro collezioni all’Obuv di Mosca.


...

La categoria non ci sta ad una nuova caccia alle streghe: “I nuovi provvedimenti, seppur necessari, non cambiano le cose per noi – dice la presidente regionale e portavoce territoriale di CNA Estetica - restano validi tutti gli obblighi di osservanza dei protocolli già stabiliti dalle Regioni in linea alle direttive nazionali per la riapertura di maggio”.


...

“Occorre evitare una nuova chiusura per covid che metterebbe in ginocchio le imprese.” Rinnovati i direttivi di Macerata-Ascoli Piceno-Fermo, che vedono alla guida degli Acconciatori Daniele Zucchini e il rinnovo dell’incarico di Rosetta Buldorini per le Estetiste.


...

Officina 58. La s'incontra lungo Corso Cavour, a Fermo, al civico, appunto, 58. Una vetrina, due stanze a prima vista, e oggetti d'arte in esposizione. Sembra un atelier. È anche un laboratorio. Me lo conferma Simona Bianchini, una delle due socie: l'altra è Carla Cicconi. Nei periodi di pandemia le due artigiane – artiste sono andate in Officina un po' meno rispetto all'usuale. Il nome di Officina lo hanno scelto proprio perché, spiega Simona, rimanda ad «ingranaggi mentali che sono in movimento». Qualcosa di attivo, organico, e integrato.





...

Porto San Giorgio per una giornata diventa capoluogo di Regione grazie alla collaborazione tra la Condotta Slow Food del Fermano e gli chef Nikita Sergeev e Francesco Pettorossi del bistrot Banco 12. Domenica 18 ottobre si festeggia in tutta Italia il progetto dei presidi; nato 20 anni fa oggi conta oltre 300 prodotti da salvare, grazie all'aiuto di migliaia di produttori coinvolti. Donne e uomini che custodiscono con tenacia e passione saperi artigiani secolari, frutta e legumi tradizionali, ortaggi, razze animali locali, formaggi, salumi, pani, dolci…


...

Anche quest’anno l’Assessorato al Turismo di Porto Sant’Elpidio non ha fatto mancare la propria presenza alla fiera di Rimini TTG Travel Experience , dal 14 al 16 ottobre grazie alla collaborazione con l’Associazione B&B del Fermano presieduta da Devis Alesi. Presso il cluster della Regione Marche presente anche l’organizzazione Villaggi Marche di Confcommercio che raccoglie le strutture di maggiori dimensioni.






...

Un passo verso il futuro. Confindustria Centro Adriatico è impegnata in due azioni: la prima esterna, con una serie di incontri pensati per favorire la digitalizzazione delle imprese associate; la seconda interna, grazie a un progetto che verrà finanziato dalla Camera di Commercio delle Marche e che permetterà di innovare i sistemi associativi con nuovi servizi online.